ViaggiNews

7 cose da vedere assolutamente in Patagonia

sabato, 18 febbraio 2017

Glaciar Perito Moreno, Patagônia – Argentina

Nel cuore dell’America meridionale, in una nazione selvaggia e ricca di storia e bellezze naturali, si trova la Patagonia, una regione divisa tra Argentina e Cile di oltre 900mila chilometri quadrati di estensione.

Protetta dalle Ande e ammorbidita nel suo profilo da molti bassipiani, la Patagonia è un luogo veramente molto affascinante da scoprire e da visitare. Il paesaggio, a prima vista, potrebbe sembrare molto strano visto che è caratterizzato da pianure prive di vegetazione puntellate, a sorpresa, da stagni e laghi (come il Musters o il lago Yagagtoo) che donano una punta di colore alla zona. Se volete vedere una vera e propria esplosione di vegetazione dovete spostarvi più verso le Ande.

Cosa vedere in Patagonia

 Per scoprire tutte le bellezze di questa straordinaria regione ci vorrebbero almeno sei mesi, ma per chi decide di venire in questo luogo per vacanza il tempo a disposizione è sicuramente limitato. Ecco allora un po’ di cose da vedere assolutamente prima di ripartire!
  • Ghiacciaio Perito Moreno: partiamo con qualcosa di “freddo”. Questo è sicuramente uno dei luoghi di maggior interesse e di maggior impatto visivo che troverete. E’ un fronte di ghiaccio gigantesco: occupa quasi 300 chilometri quadrati di superfice e ciò che lo rende unico è anche il colore che assume. Ovvio, non diventa rosso, ma le varietà di azzurro, bianco e blu profondo creano uno spettacolo emozionante che non vedrete in nessun altro luogo del mondo.

  • Cerro Torre: praticamente la balena bianca degli alpinisti. Questa vetta, collocata tra Argentina e Cile, è una delle più difficili al mondo da scalare perchè ha una parete verticale di 900 metri che rende la sua vetta praticamente inaccessibile.
  • I Pinguini di Magellano e i leoni marini: la fauna in alcune zone della Patagonia è molto ricca, ma ci sono due specie animali che sono un po’ il simbolo di questa regione. I pinguini di magellano ne sono un esempio e solo qui potrete ammirarli nel loro habitat naturale, un po’ come succede per i leoni marini che su queste coste, da dicembre a febbraio danno alla luce i loro piccoli!
  • Ushuaia: questa città è il cuore della Terra del Fuoco ed è una delle località più visitate di tutta l’Argentina. Circondata da alte montagne, ha uno sbocco sul Canale di Beagle. Da qui partono i tour verso il Parco Nazionale della Terra Del Fuoco, Capo Horn e l’Antartide.

  • Penisola Valdes: questo luogo è talmente speciale che, dal 1999 è considerato Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Qui sono gli animali a farla da padrone, soprattutto le balene che si possono ammirare grazie alle tante escursioni di whalewatching organizzate da imprese locali.
  • La via dei Sette Laghi: si tratta di un percorso, un cammino nel cuore meraviglioso e naturale della Patagonia e che comincia da San Martin de Los Andes e vi porta dentro alcuni parchi naturali meravigliosi. I laghi più importanti che si trovano lungo la strada sono: Machonico, Correntoso, Escondido, Lacar, Villarino, Espejo e Falkner.
  • Sarmiento: se amate la storia e vi sentite un po’ Indiana Jones, vicino a questa cittadini si trova una foresta antichissima. Risalente al periodo denominato cenozoico, è occupata interamente da alberi fossilizzati risalenti a 70 milioni di anni fa. Un vero tuffo nel passato!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: