ViaggiNews

Sciare low cost in Italia: ecco le località dove andare

sabato, 17 dicembre 2016

settimana bianca

Sciare low cost in Italia: ecco dove andare. Sta per partire la stagione delle settimane bianche. Dopo le feste di Natale e Capodanno, che già alcuni trascorreranno sulla neve, con la stazione bianca che quest’anno è arrivata in anticipo, molti partiranno per andare a sciare in montagna tra gennaio e febbraio, per la classica settimana bianca. La vacanza sugli sci non costa poco, tra soggiorno, attrezzatura e skipass ci sono tante spese da affrontare. Eppure con alcuni accorgimenti, sulle località e il periodo da scegliere, e con un occhio sempre aperto sulle offerte, si può fare una bella vacanza sulla neve risparmiando. La prima cosa da fare è evitare le località più famose e frequentate, che saranno sicuramente molto belle, ma anche molto costose. Alle volte basta allontanarsi pochi chilometri dalle principali località sciistiche per trovare paesi più piccoli e meno conosciuti, altrettanto belli ma soprattutto molto più economici. Di seguito vi segnaliamo le località italiane per una vacanza sulla neve low cost.

Sciare low cost in Italia: i posti dove andare

Ecco i luoghi dove sciare low cost in Italia. Piccoli borghi e piste da sci fuori dai grandi circuiti, ma con un ottimo rapporto qualità-prezzo, dove divertirsi e trascorrere una bella settimana bianca.

Pescasseroli, Abruzzo

Pescasseroli (Foto Facebook, Vacanze a Pescasseroli)

Le mete più conosciute per sciare in Abruzzo sono quelle sul Gran Sasso, da Campo Imperatore a Prati di Tivo. Località molto popolari, specialmente tra i romani, ed abbastanza economiche, sicuramente molto meno care rispetto alle località delle Alpi. Se si vuole risparmiare di più e sciare low cost, consigliamo la località di Pescasseroli, più a sud, nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, sui Monti Marsicani. Si tratta di una località sciistica ben attrezzata, gli skipass sono molto convenienti e ci sono diverse strutture economiche dove soggiornare.

Terminillo, Lazio

 

Terminillo (Wikipedia)

Si scia low cost anche sul Monte Terminillo (2.217 metri), nel Lazio, in provincia di Rieti. La zona è servita da diversi alberghi e lo skipass per gli impianti di risalita costa meno di 25 euro. Il paesaggio, poi, è molto bello.

Campitello Matese, Molise

Campitello Matese (Facebook Campitello Matese)

Il Molise, la regione più bistrattata d’Italia, offre paesaggi bellissimi, tra borghi incantevoli e montagne da scoprire. Luoghi ricchi di storia e uno dei santuari più suggestivi d’Italia, quello di Maria Santissima Addolorata. In Molise si può anche sciare low cost, a Campitello Matese, in provincia di Campobasso, vicino al confine con la Campania. Qui ci sono ben 14 piste e gli skipass sono convenienti.

Abetone, Toscana

Monte Gomito, Abetone (Innocenti.rob, CC BY 3.0, Wikicommons)

Una popolare località sciistica del Centro-Nord Italia è l’Abetone, in provincia di Pistoia, al confine con l’Emilia Romagna. Si tratta di una delle stazioni  sciistiche più importanti dell’Appennino, ma comunque economica. Quassù trovate 50 km di piste da sci, per ogni livello di difficoltà, e 21 impianti di risalita.

Colere, Lombardia

Presolana da Colere (Wikicommons)

Sulle Prealpi, una località sciistica economica è quella di Colere, in provincia di Bergamo, sotto la Presolana. Qui lo skipass costa tra i 20 e i 30 euro, meno delle più note località sciistiche delle Alpi. Colere è in Val di Scalve, non lontano da Boario Terme e dal Lago d’Iseo.

Lagorai – Passo Brocon, Trentino

Catena del Lagorai (Nordavind, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

In Trentino, una stazione sciistica abbastanza economica è quella di Lagorai – Passo Broncon, sulla Catena del Lagorai. Un posto con uno scenario bellissimo, ma dove è possibile trovare pacchetti vacanza tutto compreso a prezzi molto vantaggiosi. La stazione sciistica è a circa metà strada tra Borgo Valsugana e Fiera di Primero.

Brusson, Valle d’Aosta

Brusson, Valle d’Aosta (Wikicommons)

Anche la Valle d’Aosta, nonostante sia una meta sciistica molto ambita, è possibile sciare low cost, scegliendo le località giuste e i periodi fuori stagione. Una di queste località è Brusson, non lontano da Saint Vincent. Qui gli skipass sono abbastanza convenienti.

Monviso, Piemonte

Monviso (Wikipedia)

In Piemonte ci sono tante località sciistiche dove una vacanza sulla neve costa poco. Il luogo migliore per sciare low cost è il Monviso, in provincia di Cuneo, in particolare a Pian Munè e Crissolo.

Tarvisio, Friuli Venezia Giulia

Monte Lussari, Tarvisio (Kaloyan Raev, CC BY 2.0, Wikicommons)

Un’altra bellissima località per lo sci low cost è Tarvisio, sulle Alpi Giulie, vicino al confine con Austria e Slovenia. Tarvisio è una graziosa cittadina del Friuli Venezia Giulia, incrocio di più culture, italiana, austriaca e slava. Qui gli impianti sciistici hanno prezzi convenienti, con skipass sotto i 30 euro. Da non perdere il Santuario del Monte Lussari, un autentico borgo gioiello che in inverno con la neve è stupendo.

Etna, Sicilia

Etna, con la neve (Pixabay)

Infine al Sud Italia, si può sciare low cost in una località bellissima: il Monte Etna (3.329 metri). Sul vulcano attivo più famoso e spettacolare d’Italia ci sono piste da sci e impianti di risalita. Il costo dello skipass non è troppo elevato, ma è soprattutto lo scenario circostante ad essere assolutamente meraviglioso. Neve e fuoco, montagna e mare, un ambiente unico e irripetibile. Il comprensorio sciistico dell’Etna si divide in due zone di impianti: Etna nord (Linguaglossa, con piste tra i 1804 e 2400 metri) ed Etna sud (Nicolosi, 1900 metri). Da Linguaglossa si può sciare con vista sul Mar Ionio in lontananza e la cima del vulcano sempre innevata sul versante nord-est. A Nicolosi, invece, oltre alle piste per sciare c’è il punto di partenza per visitare i crateri più alti del vulcano. Catania e altre bellissime città siciliane sono molto vicine, per una vacanza completa e indimenticabile.

Sciare low cost in Italia: Tarvisio – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: