Home Idee di viaggio E’ in Italia una delle piazze più belle del mondo

E’ in Italia una delle piazze più belle del mondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:45
CONDIVIDI
piazza gae aulenti milano
Piazza Gae Aulenti 

Una piazza italiana si aggiudica il prestigioso riconoscimento del Landscape Institute, portandosi a casa il premio per i progetti innovativi urbani per l’anno 2016. La piazza che ha battuto progetti provenienti da tutto il mondo è piazza Gae Aulenti a Milano (qui la guida completa alla città).

I giudici del Landascape Institute hanno riconosciuto nella piazza, progettata dall’architetto argentino Cesar Pauli e dedicata al celebre architetto Gae Aulenti, la realizzazione del perfetto connubio fra design, tecnologia e l’attenzione per l’ambiente, nella categoria design sulle realizzazioni di medie dimensioni.

La piazza, costruita nel 2012, si trova nel Centro Direzionale di Milano – nella zona Garibaldi-Porta Nuova -ed è diventata uno dei simboli di Milano, nonché uno dei punti migliori dove godere dello splendido skyline milanese. Da qui infatti si possono ammirare tantissimi dei grattacieli della città meneghina: il palazzo della Regione, il Pirellone, ossia il grattacielo Pirelli, le Torri Garibaldi e i grattacieli del Bosco Verticale, la Torre Galfa e la Torre Servizi Tecnici Comunali.

Piazza Gae Aulenti è una piazza pedonale sopraelevata di oltre 100 metri di diametro. Tre grandi fontane circolari che costruiscono giochi d’acqua, una copertura di ardesia ed una grande scultura di 105 metri animano il grande spiazzo di oltre 2300 metri quadrati amato da milanesi e turisti.

Sulla piazza si affacciano diversi negozi, oltre al grande grattacielo dell’Unicredit che con i suoi 231 metri di altezza è il più alto d’Italia. In molti affollano la piazza durante la giornata e ancora di più durante la sera: si trova infatti in una posizione strategica fra Corso Como e il quartiere Isola, zone della movida milanese.

Come arrivare a piazza Gae Aulenti

La piazza si trova in una zona facilmente raggiungibili dai mezzi e per arrivarci ci sono cinque vie d’accesso pedonali: tramite il viale pedonale con via Gaetano de Castillia; tramite le scale e gli ascensori in viale Luigi Sturzo (raggiungibile dal sottopasso della Stazione di Porta Garibaldi); tramite la passerella che congiunge con piazza Alvar Aalto; tramite il ponte pedonale che congiunge con via Vincenzo Capelli; tramite i giardini di Porta Nuova.

Natale a Milano a Piazza Gae Aulenti

Per le feste di Natale Milano si veste a festa e sono molti gli eventi in città. La grande Piazza Gae Aulenti è uno degli epicentri della Festa: nel suo grande spazio, che solitamente ospita concerti, viene allestito un mercatino di Natale ed una pista di pattinaggio su ghiaccio.

“Natale Aulentissimo” è giunto alla sua seconda edizione e sarà aperto fino al 7 gennaio. Chalet in legno con prodotti tipici dell’enogastronomia della regione, prodotti artigianali e tante idee regalo. Poi per i più piccoli da non perdere la ‘Locanda di Babbo Natal'” e il ‘Villaggio degli Elfi’ e poi tanti laboratori.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteI mercatini di Natale in Puglia: alla scoperta di Borgo Egnazia
Articolo successivoCapodanno 2017 a Dublino: tre giorni di festa in città
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.