ViaggiNews

Guida di Napoli, Natale a via San Gregorio Armeno

lunedì, 5 dicembre 2016

Napoli via San Gregorio Armeno

Napoli, via San Gregorio Armeno

Se amate i presepi, se volete ammirare gli artigiani al lavoro, se volete farvi coinvolgere dal calore del Natale, c’è un solo posto in Italia dove andare: Napoli. La città partenopea è una città vivissima, esuberante, autentica e bellissima. Meravigliosa nei suoi contrasti, generosa, rumorosa, nobile ed accogliente. Un viaggio a Napoli vi conquisterà con i suoi mille sapori (ecco quali sono le sue migliori pizzerie), le sue bontà, con la sua arte, con l’allegria dei suoi cittadini.

A Natale poi c’è un luogo di Napoli che diventa ancora più incantevole: via San Gregorio Armeno. E’ la celeberrima via dei presepi, famosa in tutta il mondo, dove si trovano le botteghe degli artigiani dell’arte presepiale. Queste botteghe sono aperte tutto l’anno e si possono ammirare gli artisti all’opera e poi acquistare le loro statuine tradizionali o di personaggi dell’attualità.

Ma se via San Gregorio Armeno è uno spettacolo tutto l’anno,  a Natale diventa un appuntamento irrinunciabile. Lo è per moltissimi napoletani che prima di fare il presepe nella propria casa vengono a sbirciare fra i banchi delle botteghe in cerca di ispirazione e lo è per i tantissimi turisti che da ogni parte del mondo vogliono ammirare le immense abilità di questi artigiani e le loro opere.

Le botteghe artigiane di via San Gregorio Armeno

Le botteghe di via San Gregorio Armeno sono dei tesori di inestimabile lavoro. Dentro quelle pareti infatti si tramanda da generazioni un’arte antichissima e preziosa che tutto il mondo ci invidia, quella dell’arte presepiale. Fuori dal periodo di Natale vi potrete fermare con calma in una delle tante botteghe ad ammirare gli artigiani intagliare il legno, cucire tessuti, lavorare la porcellana e poi progettare, costruire, creare personaggi, fiumi, case e montagne. Durante le feste sarà più difficile fermarsi data la folla e i tanti compratori che entrano nelle botteghe per acquistare un presepe o parte di esso.

Ma cosa si può trovare nelle botteghe di via San Gregorio Armeno? Potrete trovare una riproduzione di un presepe del 1700 del valore di migliaia di euro alla statuina di un personaggio vip che vi costerà qualche decina di euro. Tutti i personaggi tradizionali del presepe e di tutte le misure – da quelli alti appena qualche cm a quelli alti oltre 30 cm – ovviamente la Sacra Famiglia, i re magi ed i pastori. Statuine realizzate nelle più svariate forme e materiali. Poi personaggi tipici napoletani – come il pizzaiolo – e ancora case o mulini con ingranaggi ad acqua, capanne ed ovviamente il bambinello.

Particolare attenzione negli ultimi anni è rivolta alle statuine ispirate da personaggi dell’attualità reinterpretati in chiave ironica che attirano l’attenzione dei curiosi e dei giornali che vogliono sapere chi sarà il personaggio noto a finire sul presepe quest’anno.

Come arrivare a via San Gregorio Armeno

Via San Gregorio Armeno si trova nel pieno centro della città: è una traversa di via dei Tribunali che congiunge con via San Biagio dei Librai, ovvero è una delle strade perpendicolari  ai due Decumani di Napoli.  E’ facilmente raggiungibile anche da via Duomo: proseguendo via Duomo in direzione corso Umberto basta girare a destra per via San Biagio dei Librai ed è la prima a destra.

Per chi si muove con la metropolitana la stazione di riferimento è Piazza Dante della linea 1. Usciti dalla stazione della metro girare a destra e prendere via Port’Alba, poi a destra per via San Sebastiano e a sinistra per via Benedetto Croce. Proseguendo dritto e superando Piazzetta Nilo ci si ritrova a Spaccanapoli, ossia via San Biagio dei Librai. Inizierete già a notare qualche negozietto e bottega di presepi, magari qualche bancarella e quell’atmosfera squisitamente natalizia. Di lì a poco incrocerete via San Gregorio Armeno.

Se usate la metropolitana non fatevi sfuggire la stazione Toledo: è stata eletta la più bella d’Europa. Con i suoi mosaici multicolore e gli effetti ottici è facile capirne il perché.

Nei giorni di festa in prossimità del Natale e sotto le feste potrebbe esserci un vero e proprio affollamento in via San Gregorio Armeno che rende difficoltoso perfino camminare. Andateci al mattino presto per evitare la folla.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: