ViaggiNews

Guida di Napoli, i migliori ristoranti della città

lunedì, 5 dicembre 2016

Napoli (ThinkStock)

Napoli (ThinkStock)

Quando si parla di mangiare bene Napoli è una delle città che non vi deluderà mai. Che andiate in uno dei tanti ristoranti del centro o in uno del lungomare, in una pizzeria del Vomero o in un bar di SpaccaNapoli state pur certi che la mozzarella che mangerete è di bufala e la passata è pummarola fresca.

Napoli è una delle città più belle e coinvolgenti che esistano, non solo in Italia, ma al mondo. Rumorosa, generosa, affollata, piena di vita ed entusiasmo. Nelle vie del suo centro vedrete giovani bere e chiacchiere fino a tarda notte pressoché ogni giorno della settimana, bambini che giocano a pallone nelle piazze e anziane sedute fuori dai portoni.

Caotica, ma sincera, Napoli non indossa maschere, al contrario si offre al visitatore in tutta la sua realtà fatta anche di traffico, motorini che sfrecciano e parcheggi impossibili. Ma anche di bellezze architettoniche straordinarie, di un centro storico Patrimonio Mondiale dell’Unesco, di artigiani e di artisti (via San Gregorio Armeno tanto per dire una via che ne racchiude un bel po’).

E poi di quell’allegria tutta partenopea che rende mitico, celebre e meta di pellegrinaggio un bar perché conserva come una reliquia un capello di Maradona, con tanto di altare votivo al Pibe de Oro (si tratta del Bar Nilo, in via San Biagio dei Librai 129). Questa è Napoli ed il suo folklore, questa è una città sincera, esagerata e di cui vi innamorerete. E in cui mangerete benissimo e non solo pizza (qui le migliori pizzerie di Napoli).

I cinque migliori ristoranti di Napoli

Da Cicciotto

Da Ciccioto è un piccolo, ma bellissimo ristorante in zona Marechiaro. E’ situato sopra una una piccola scogliera – e parte del ristorante è scavato nella roccia – a picco sul mare da cui potrete godere di una vista spettacolare sul golfo di Napoli.  Ma non solo bellezza da vedere, anche ottimi piatti da mangiare! Qui infatti potrete gustare specialità di pesce e frutti di mare come i paccheri con granchio.

Calata Ponticello a Marechiaro, 32, Napoli

Da Michele

Da Michele è una delle pizzerie più famose e antiche di Napoli. Il ristorante è stato aperto nel 1906 dalla famiglia Condurro che di generazione in generazione si è tramandata la nobile arte della pizza. Qui potrete mangiare una delle pizze più buone di Napoli: il ristorante d’altronde è rinominato il Sacro Tempio della Pizza.

Via Cesare Sersale, 1/3, Napoli

L’Ebbrezza di Noè

Durante il giorno L’Ebbrezza di Noè è un’enoteca, ma di sera si trasforma in un ristorante. Qui ovviamente potrete scegliere fra tantissimi vini ed ovviamente questo ristorante ha la migliore carta dei vini di tutta Napoli! Ma oltre al bere, c’è il mangiare. La cucina è tradizionale napoletana così come l’atmosfera amichevole e informale. Da assaggiare gli involtini di melanzana.

Vicolo Vetriera, Napoli

Palazzo Petrucci

Aperto nel 2007 è diventato subito un istituzione. Palazzo Petrucci si trova in pieno centro accanto alla Chiesa di San Domenico Maggiore. I piatti sono quelli tipici della cucina napoletana con un’estrema attenzione per i prodotti freschi e locali. Il ristorante è anche pizzeria. Da non perdere il risotto alle vongole.

Piazza San Domenico Maggiore, 4, Napoli

Da Giona

Se amate il pesce questo è il ristorante che fa per voi! Situato direttamente sulla spiaggia potrete ammirare in lontananza le isole di Procida e di Ischia. Da Giona l’attenzione per i prodotti freschi e la tradizione sono un marchio di fabbrica. Da non perdere gli spaghetti con le vongole.

 

Via Dragonara, 6, Bacoli, Napoli

Tags:

Altri Articoli Interessanti: