ViaggiNews

I 10 animali da vedere assolutamente in Sud America

lunedì, 7 novembre 2016

Pappagalli caleidoscopici,  a giaguari feroci, piranha killer… il Sud America con la sua natura così variegata è l’esempio concreto della potenza e della bellezza magistrale del regno animale. Abbiamo così scelto per voi 10 animali feroci e bellissimi che dovreste proprio cercare di vedere in una vacanza in questo luogo meraviglioso.

1 – Il “Bradipo Variegato”

TO GO WITH AFP STORY by Isabel Sanchez- FILES A volunteer at the Sloth Sanctuary plays with a brown-throated sloth (Bradypus variegatus) at the sanctuary in Penshurt, some 220 km east of San Jose, Costa Rica, on August 30, 2012.  AFP PHOTO/Rodrigo ARANGUA        (Photo credit should read RODRIGO ARANGUA/AFP/GettyImages)

(Photo credit should read RODRIGO ARANGUA/AFP/GettyImages)

Questi animali così addormentati sono i più comuni dei bradipi tre dita. La loro sorprendente pelliccia li aiuta a camuffarsi nei loro ambienti forestali per proteggersi. Essi trascorrono la maggior parte del loro tempo a giocare, mangiare e dormire sugli alberi. Normalmente scendono a terra solo una volta alla settimana.

Dove trovarli: Nord America del Sud, in particolare nelle foreste pluviali del Brasile, Panama, Nicaragua e Perù.

2 – Il Guanaco

A baby Guanaco is nursed by her mother Hannah (R) in their enclosure at the zoo in Berlin, November 2, 2010. The South America native Lama female calf was born in the zoo on last October 17.   AFP PHOTO / ODD ANDERSEN (Photo credit should read ODD ANDERSEN/AFP/Getty Images)

(Photo credit should read ODD ANDERSEN/AFP/Getty Images)

Se volete vedere questo animale preparatevi psicologicamente a trovarvi davanti un camelide di oltre 1 metro di altezza. I guanaco variano per colore e dimensioni in tutto il continente. Amano saltare in secca, in aperta campagna, in montagna e in pianura.

Dove trovarli: Ovunque, ma per gli avvistamenti più spettacolari, testa a Patagonia argentina.

3 – Il Patagonia Mara

A Patagonian mara (Dolichotis patagonum) is seen at Buenos Aires Zoo on June 24, 2016.  The zoo will temporary close to become an ecological park. / AFP / JUAN MABROMATA        (Photo credit should read JUAN MABROMATA/AFP/Getty Images)

(Photo credit should read JUAN MABROMATA/AFP/Getty Images)

Questo animale è fondamentalmente un enorme topo erbivoro ed è il terzo roditore più grande roditore del mondo. Diventano anche molto grandi e sono molto potenti con piedi simili a zoccoli , particolarmente adatti per la vita nel loro habitat.

Dove trovarli: Argentina, dalla Patagonia a sud fino alla Terra del Fuoco.

4 – Il Giaguaro

TO GO WITH AFP STORY by Yana Marull A captive jaguar rests in an enclosure at Petro Velho Farm, a refuge of the non-governmental organization NEX in Corumba de Goias, about 80 km from Brasilia, on January 11, 2013. Nex, an NGO aimed at preserving and defending the life of endangered Brazilian wild cats, has a sanctuary in the state of Goias which receives big cats from across the country which cannot return to nature.  AFP PHOTO/Evaristo SA        (Photo credit should read EVARISTO SA/AFP/Getty Images)

 (Photo credit should read EVARISTO SA/AFP/Getty Images)

Il nome “Giaguaro” deriva dalle antiche lingue amazzoniche e significa ‘bestia’ e ‘il cane.’ Questi felini sono esclusivamente nativi delle Americhe e sono uno dei principali predatori dei continenti. Le loro baracche di scelta sono normalmente in lussureggianti foreste pluviali, paludi e boschi, ma sono spesso avvistati in deserti e deserti aperti.

Dove trovarli: In tutto, in particolare nel parco nazionale di Manu in Perù e Parco Nazionale del Brasile Xingu.
Coati sudamericano

5 – I Coati

Two baby coatis play in their enclosure at the zoo in the northern German city of Hanover on June 3, 2009. The young coatis, also known as the hog-nosed coons were born on April 20 in the zoo. AFP PHOTO DDP /  NIGEL TREBLIN GERMANY OUT (Photo credit should read NIGEL TREBLIN/AFP/Getty Images)

(Photo credit should read NIGEL TREBLIN/AFP/Getty Images)

I Coati sono la risposta del Brasile ai Suricati. Sono simili al tasso o ai lemuri, ma sono in realtà legati alla famiglia dei procioni e vivono sopra e sotto terra. Gli animali sono molto dolci a vederli: hanno una lunga coda soffice che tengono in aria mentre cercano il cibo per il cibo. Se ne trovate uno per la strada e volete fargli un regalo dategli un po’ di frutta fresca, ne vanno pazzi.

Dove trovarli: Nel nord, in particolare in Brasile e Colombia.

6 – Calvo Uakari

uakari_male

Queste scimmie sono incredibilmente attive e super-intelligente. Vivono in grandi gruppi sociali fino a 100 esemplari. I loro volti misteriosi, rossi luminosi sono pensati per essere un’indicazione di salute – il più pallido, è infatti il meno sano. Per tutto il giorno, tutti i giorni, queste scimmie rimbalzano sulle cime degli alberi banchettando con semi, frutti e persino dei bruchi.

Dove trovarli: Perù e Brasile, soprattutto nelle aree stagionalmente allagate del Rio delle Amazzoni.

7 – Uistitì pigmeo

h

Fate attenzione perchè qusti sono gli animali più coccolosi e carini del mondo. Pesano solo 100 grammi, è il marmoset pigmeo è la scimmia più piccola del pianeta. Nonostante le piccole dimensioni, questi primati adorabili possono saltare fino a cinque metri tra gli alberi.

Dove trovarli: amazzonica del Brasile.

8 – La foca

(FILES) Photo dated March 3, 2008 shows a pup harp seal resting on the ice floes off the coast of the Magdalen Islands, Quebec, a few weeks before the annual seal hunt. Canada on March 10 set a limit for its annual seal harvest this year of 275,000 harp seals, and announced new rules to make the slaughter less cruel as well as curb international protests over the hunt. The quota includes allocations of 2,000 seals for personal use and almost 5,000 seals for aboriginal hunters, as well as 16,000 seals carried over from last year for commercial fleets that did not capture their 2007 quota, fisheries officials said.              AFP PHOTO/FILES/David BOILY (Photo credit should read DAVID BOILY/AFP/Getty Images)

(Photo credit should read DAVID BOILY/AFP/Getty Images)

Scatta di nuovo l’allarme dolcezza. Questa specie di foca (Antarctic Fur Seal) si trova comunemente in tutto il continente. Anche se la maggior parte di questi cuccioli adorabili e paffuti sono neri alla nascita, soltando 1 su 1000 sono bianchi.

Dove trovarli: Brasile, Ecuador, Galapagos e addirittura fino al sud delle Falkland.

9 – Scarlet Ibis

scarlet-ibis-250673_1280

Questi uccelli tropicali sono bellissimi da guardare e sono tra gli animali più fotografati al mondo. Strettamente legati alle specie dei fenicotteri rosa, gli ibis selvatici hanno una dieta estremamente varia e mangiano di tutto, dai piccoli granchi, pesci, rane, vermi e l’insetto dispari.

Dove trovarli: regioni costiere, in particolare in Brasile, Colombia, Guyana, Suriname e Venezuela.

10 – Tucano

A Toucan rescued from wild animals traffickers, remains in a cage at a recovery center for wild animals (CETAS), 80 km north of Rio de Janeiro on April 17, 2012.   AFP PHOTO / Christophe Simon        (Photo credit should read CHRISTOPHE SIMON/AFP/Getty Images)

(Photo credit should read CHRISTOPHE SIMON/AFP/Getty Images)

Questa specie animale è conosciuta in tutto il mondo per il sua vivace becco. Si nutrono di tutti i tipi di frutta, in particolare i fichi, sembrano carinissimi e dolci ma… i giaguari, i serpenti e le donnole sono apparentemente terrorizzati di loro.

Dove trovarli: Bolivia, Perù, Brasile e Paraguay orientale e centrale.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: