Home Curiosità E’ stata sfornata la pizza più lunga del mondo – FOTO

E’ stata sfornata la pizza più lunga del mondo – FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:35
CONDIVIDI
MARIO LAPORTA/AFP/Getty Images

Pomodoro fresco, mozzarella, basilico. Ecco gli ingredienti base per uno dei piatti più amati, invidiati e copiati della nostra cucina: la pizza. Questo piatto semplice, ma per niente facile da cucinare alla perfezione, che potrebbe essere inserito nella lista del Patrimonio Unesco, è stato il protagonista indiscusso di via Caracciolo a Napoli ed è entrato nel Guinness dei Primati.

Già perché è stata sfornata la pizza più lunga del mondo sul lungomare di Napoli. La pizza, impastata da 250 pizzaioli, è lunga 1853,88 metri ed è stata fatta usando 2000 kg di farina, 1600 kg di pomodoro, 2000 kg di fior di latte, 200 litri di olio e 30 kg di basilico. Per farla ci sono volute 6 ore e 11 minuti.

Alla manifestazione, che è stata patrocinata dal Comune di Napoli e dalla Fondazione Univerde, in collaborazione con l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, erano presenti tantissimi curiosi che hanno avuto la possibilità di assaggiare questa pizza da record. Il resto della pizza è stato donato ad associazioni che si occupano di senza tetto e bisognosi.

Se tutto questo parlare di pizza vi ha fatto venire l’acquolina in bocca ecco quali sono le migliori pizzerie in Italia e quali sono le 15 migliori pizzerie in assoluto nel mondo (la maggior parte, ça va sans dire, sono a Napoli!).

CONDIVIDI
Articolo precedenteAereo EgyptAir scomparso: prevale l’ipotesi terrorismo
Articolo successivoIsola dei Famosi. Fragomeni shock: “Volevo suicidarmi”
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.