Ibiza low cost addio. Arriva una nuova tassa sui turisti

Spagna, low cost estate 2015: Tenerife, Ibiza, Maiorca e Formentera

Ibiza è una delle mete preferite, soprattutto, dai giovani che la scelgono per le loro vacanze. Arriva però un brutto colpo per i futuri turisti di Eivissa. Infatti dal primo luglio 2016 entra in vigore una nuova tassa aggiuntiva sui turisti delle Isole Baleari per tutelare le bellezze naturali dell’arcipelago spagnolo.

Secondo quanto riporta la webzine musicale Parkett, infatti,questa nuova tassa dipenderà dalla durata del soggiorno e dalla tipologia scelta come alloggio. Si parla di circa 50 centesimi a notte per persona se si soggiorna in ostello o campeggio mentre per gli hotel si sale fino a 2 euro a notte. Se poi si superano le 8 notti di soggiorno la tassa viene dimezzata. Esclusi saranno coloro  che si recano sulle Isole Baleari per motivi religiosi, i rifugiati politici e i disabili.

Questa speciale tassazione riguarderà anche Minorca, Mallorca e Formentera.