Home Idee di viaggio La Guida ai mercatini di Natale dell’Alto Adige 2015

La Guida ai mercatini di Natale dell’Alto Adige 2015

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:14
CONDIVIDI
Merano
Merano

Mercatini di Natale dell’Alto Adige-Sud Tirol sono probabilmente i più amati mercatini di Natale d’Italia. Un po’ perché gli altoatesini sono stati i primi ad importare la tradizione di ceppo austrogermanica dei mercatini, i celebri Christkindlmarkt, un po’ perché lo scenario delle meravigliose montagne di questa zona, conferisce un’atmosfera calda e avvolgente, una suggestione molto affascinante e molto natalizia che ricorda per l’appunto gli autentici e storici mercatini tedeschi e austriaci.

Ogni regione d’Italia ha i suoi mercatini, ognuno con la propria anima e caratteristica unica e da non perdere, quelli più insoliti. Dall’atmosfera suggestiva dei mercatini del Trentino a quelli pieni di magia del Piemonte, ai tanti sparsi per l’Italia (qui la top 10) e per chi vuole andare all’estero da Londra a Berlino tutte le città hanno i loro tradizionali mercatini.  Ma i mercatini dell’Alto Adige sono i più visitati ogni anno.

I mercatini di natale dell’AltoAdige sono numerosi, ogni vallata (dalla Val Gardena al Plan de Corones alla Val Venosta) ed ogni paesino ne ospita uno,  ma cinque sono gli originali e autentici, ossia quelli che nel corso degli anni hanno ricevuto riconoscimenti e attestazioni (da quest’anno hanno anche la certificazione Green, ovvero l’attenzione all’ambiente con una mobilità sostenibile,una gestione corretta dei rifiuti e l’utilizzo di prodotti locali e stagionali).

I cinque originali Christkindlmarkt dell’Alto Adige sono:  i Mercatini di Bolzano, Merano, Bressanone, Vipiteno e Brunico. Tutti i paesi e cittadine che ospitano i mercatini si vestono a festa per questo periodo: le luminarie fanno scintillare strade e ponti, le decorazioni ornano case ed alberi, per le strade l’odore di vin brulé  inebria ed ovunque si respira una calda atmosfera di natale.

Le bancarelle dei mercatini, in legno sudtirolese, vi aspettano con tantissime prelibatezze enogastronomiche della zona (dallo speck ai biscotti ai canederli) e con le primizie dell’artigianato locale (la lavorazione del legno e dei pellami). Inoltre tanti eventi (dalle fiaccolate ai canti di Natale) animeranno le giornate e le serate di questo dicembre.

Ci troviamo poi in una delle zone più belle d’Italia: dalle piste da sci alle passeggiate alle ciaspolate le attività da svolgere sono innumerevoli. Per non parlare poi del relax fra terme e saune.

I mercatini di Natale dell’Alto Adige

BOLZANO

Bolzano
Bolzano

Il centro storico di Bolzano si veste a festa per il tradizionale mercatino di Natale (il primo dal 1990). Tra i suoi regali portici si snodano ordinate bancarelle con profumi di cannella e decorazioni natalizie.
DOVE: Piazza Walther
QUANDO: dal 27 novembre al 6 gennaio
ORARI:  Lun-ven: ore 10.00 – 19.00/ Sab e 7 dic: ore 10.00 – 20.00/ Dom e 8 dic: ore 10.00 – 19.00
24 dic: ore 10.00 – 14.00/ 25 dic chiuso/ 31 dic: ore 10.00 – 18.00/ 1° gen: ore 12.00 – 19.00
2 gen – 6 gen 2016: ore 10.00 – 19.00

1
2
3
4
5
CONDIVIDI
Articolo precedenteNatale in Nuova Zelanda: le luci di Franklin Road – FOTO
Articolo successivoVideo shock. Il grattacielo che urla disperato quando c’è vento
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.