Home Curiosità Idee | Viaggi slow: da Cortina a Londra in pullman

Idee | Viaggi slow: da Cortina a Londra in pullman

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:57
CONDIVIDI

VIAGGI IDEE CORTINA LONDRA IN PULLMAN / ROMA – Coloro che vogliono concedersi un viaggio a passo lento concentrandosi più sul panorama che sull’orologio, possono salire sul pullman che parte ogni venerdi mattina da Cortina d`Ampezzo con destinazione Londra. Con questa filosofia di viaggio ‘’slow’’ è possibile raggiungere la storica Victoria Station dopo trentasei ore, godendo dei suggestivi e variegati panorami dell’ Europa occidentale. Si sale in autobus a Cortina e dopo un rapido cambio a Mestre, si attraversano Parigi, Lussemburgo,Liegi, Bruxelles, Amsterdam fino alla capitale inglese. Il tutto per un biglietto dal costo di 100 euro. Il servizio di linea, attivo dal primo gennaio, e’ garantito da Cortina Express insieme ad Eurolines, entrambe facenti parte del circuito I-Bus, un’alleanza di nove compagnie italiane leader nel settore di autolinee di lunga percorrenza. I biglietti sono acquistabili per la tratta Mestre-Londra (www.eurolines.it) e Cortina-Mestre (sul sito www.cortinaexpress.it). Il servizio e’ attivo fino al 27 marzo.

F.B.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVademecum| Bagagli in aereo: ‘Aiuto, ho smarrito la valigia!’
Articolo successivoMilano | E’ nato il Museo del Novecento
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.