ViaggiNews

Brasile, ecco l’autobus più grande al mondo: fino a 300 passeggeri

mercoledì, 19 luglio 2017

L’autobus è un mezzo di trasporto spesso caotico che i cittadini preferiscono evitare, ma quando si è in viaggio diventa una risorsa fondamentale. In Brasile, per ovviare al fastidio di affrontare un viaggio senza un posto a sedere ed a contatto con l’igiene carente di alcuni  passeggeri, hanno creato l’autobus più grande al mondo, con 300 posti a sedere.

L’autobus, come abbiamo scritto sopra, è un mezzo che si ama e odia allo stesso tempo. Questo perché siamo abituati al concetto italiano di mezzo di trasporto pubblico e, non per essere esterofili, non è sicuramente un vantaggio. In altre parti del mondo questo mezzo ha superato la rigida classificazione di mezzo di trasporto cittadino per diventare qualcosa di diverso: negli Stati Uniti ad esempio esistono autobus da viaggio che presentano delle vere e proprie stanze con letti matrimoniali come se ci si trovasse all’interno di un hotel, in Cina, invece, hanno inventato un autobus sopraelevato, pensato per evitare di rimanere imbottigliati nel traffico.

Il Pullman più grande del mondo è del Brasile

Il Brasile è un paese sconfinato in cui ogni città è separata da distanze di centinaia di chilometri. Le sue stesse città sono delle megalopoli e il trasporto pubblico è ovviamente una risorsa importante. I turisti poi si affidano ovviamente ai trasporti pubblici per muoversi nelle grandi città brasiliane spesso rischiando di perdersi nelle immensità delle periferie. Ma se pensate di conoscere tutto del Brasile preparatevi a stupirvi: ecco 5 cose che vi lasceranno di stucco!

Lo scorso dicembre Volvo ha presentato un autobus che permette di trasportare 300 passeggeri (considerando solo i posti a sedere) e che ha le dimensioni di un treno delle metropolitana. Il Gran Artic, questo il suo nome, entrerà a breve in servizio ed è un bestione lungo 30 metri. Si tratta del classico biarticolato, un mezzo con due compartimenti che presenta al centro una zona snodabile che rende agevole la percorrenza nel centro città. Il bus è pensato per viaggiare in delle linee di traffico apposite (Bus Rapid Transit) create per velocizzare gli spostamenti all’interno delle città brasiliane ed in particolare a Rio de Janeiro, meta preferita dai turisti di tutto il mondo.

La Volvo si è costruita negli anni una specializzazione in autobus di grandi dimensioni. Alcuni suoi modelli precedenti già in funzione in diverse città del mondo (ma sono quelle sudamericane che hanno più richiesta di autobus enormi e capienti) arrivavano a 24 metri di lunghezza.

Come potrebbe cavarsela un bestione del genere nel nostro traffico e nelle nostre città? Semplicemente non può. Come dicevamo questo speciale autobus ha bisogno di un certo tipo di strada per poter viaggiare. Una strada larga, con curve non troppo strette. Un identikit ben poco italiano.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: