ViaggiNews

Pasqua 2016: le mete più belle dove andare in vacanza

martedì, 16 febbraio 2016

Montelupone (Dal sito www.marchetravelling)

Montelupone (Dal sito www.marchetravelling)

Le vacanze di Pasqua 2016 si fanno sempre più vicine, nell’imbarazzo della scelta, noi di Viagginews vi segnaliamo le mete più belle dove andare in vacanza. Scoprite con noi le destinazioni per la Pasqua di quest’anno.

Borghi d’Italia

 

Gangi

Gangi

Le vacanze di primavera sono il momento ideale per andare alla scoperta dei borghi del nostro territorio, soggiornando in tipici agriturismi o B&B. L’offerta è vastissima e per tutte le tasche. Potete andare alla scoperta di piccoli paesi arroccati su monti o arrampicati su colline, oppure affacciati a strapiombo sul mare. Da Nord a Sud ne troverete tantissimi, ognuno con le sue peculiarità, i suoi scorci suggestivi, le sue tradizioni e la sua cucina tipica. Dalle Langhe al Trentino, alle campagne dell’Umbria, della Toscana e delle Marche, fino ad arrivare al territorio aspro e selvaggio di Sicilia e Calabria. Tutta l’Italia offre piccoli centri pittoreschi, tutti da scoprire nella settimana di Pasqua. Tra gli ultimi di cui vi abbiamo parlato ci sono Sutera e Gangi, in Sicilia, poi l’incantevole Canale di Tenno in Trentino, Corinaldo e Gradara nelle Marche, ma anche Montelupone, sempre nelle Marche, che il celebre sito BuzzFeed ha inserito nella lista dei 20 borghi italiani imperdibili. Una vacanza ideale per famiglie, coppie e gruppi di amici. Per informazioni turistiche e per scoprire i borghi che ancora non conoscete vi consigliamo di consultare il sito: www.borghipiubelliditalia.it

Londra

pasqua-londra-guida-2012-eventi

La città di Londra, così britannica e allo stesso tempo internazionale, tradizionale e contemporanea, è una meta ideale in tutte le stagioni. In primavera incontrerete temperature più miti, ma portate sempre con voi l’ombrello o un impermeabile tascabile perché la pioggia è sempre in agguato. Inutile stare a ripetervi le tantissime cose che potete fare e i luoghi da visitare nella capitale britannica. Immancabile ovviamente la visita all’abbazia di Westminster, al British Museum e se non soffrite le vertigini un giro sulla ruota panoramica del London Eye. Noi vi consigliamo anche di visitare il fantastico National Maritime Museum di Greenwich, il principale museo marittimo del Regno Unito, situato accanto all’Osservatorio di Greenwich, quello dove passa il famoso Meridiano a cui si fa riferimento per determinare l’orario internazionale. La zona è stata dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Vi ricordiamo poi il nostro articolo su tutto quello che potete fare gratis a Londra e infine una pratica e utilissima guida alla Londra low cost scritta da due italiani che ci abitano da anni.

Ibiza

Getty Images

Getty Images

Può sembrare insolito, ma la bellissima isola di Ibiza è una meta ideale anche a Pasqua. Lontano dal grande caos e dal caldo torrido della stagione estiva, il periodo di Pasqua è il momento giusto per visitare le tante bellezze naturalistiche e culturali che offre la Isla Blanca. Ibiza, infatti, non è solo divertimento sfrenato. Il capoluogo omonimo, fondato nell’antichità dai Fenici e crocevia di popoli e culture, ha un ricco patrimonio archeologico e storico, con la necropoli punica meglio conservata del Mediterraneo e un museo dedicato. Da ammirare poi è la cattedrale di Santa Maria d’Eivissa, risalente al XIV secolo, che domina la città, circondata dalle mura storiche risalenti al XVI secolo. Sia le spiagge con le calette sia l’entroterra offrono paesaggi meravigliosi e una eccezionale ricchezza naturalistica. Qualità che sono vale ad Ibiza il riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità Unesco nel 1999 per biodiversità e cultura. In occasione della Pasqua, numerose sono le celebrazioni e le processioni religiose che si tenono nelle varie località dell’isola. Se poi non potete proprio fare a meno del divertimento, troverete comunque tanti localini e anche qualche discoteca aperta per l’occasione. Per informazioni vi segnaliamo il sito ufficiale del turismo di Ibiza (in italiano): www.ibiza.travel/it.

Cornovaglia

Kingsand, Cornovaglia (Thinkstock)

Kingsand, Cornovaglia (Thinkstock)

L’Inghilterra non è solo Londra, anzi se parlate con un inglese vi dirà che l’Inghilterra vera è fuori Londra, ormai metropoli internazionale. Per scoprire la vera Inghilterra non c’è niente di meglio che un bel viaggio in Cornovaglia, l’estrema propaggine occidentale della grande isola, quel braccio di terra che si insinua verso l’Oceano Atlantico, bagnato a sud dal Canale della Manica, sferzato da fortissime raffiche di vento e dalle grandi mareggiate che si infrangono sulle scogliere a picco sul mare. Luoghi incredibili e di bellezza selvaggia, dove l’urbanizzazione del resto del Paese sembra lontana anni luce. Qui potete visitare antichi e pittoreschi villaggi di pescatori, riamasti pressoché integri, antichi castelli, i ruderi di archeologia industriale di vecchie miniere, una costa ricca di spettacolari baie e insenature e poi St. Michael’s Mount, l’isolotto che è il corrispettivo di Mont Saint-Michel in Francia. Luoghi meravigliosi di cui innamorarsi e dove soggiornare nei tipici cottage che oggi ospitano B&b e alberghi. Per informazioni turistiche: www.visitcornwall.com

Bretagna

Fort National a Saint Malo (Thinkstock)

Fort National a Saint Malo (Thinkstock)

Visto che vi abbiamo parlato di Oceano Atlantico e bellissime coste rocciose, castelli e antichi villaggi di pescatori, i consigli per una vacanza a Pasqua non potevano non tenere conto della regione speculare alla Cornovaglia, la Bretagna, al di là del Canale della Manica, in Francia. Anche qui si possono visitare antichi borghi, coste selvagge spazzate dal mare e dal vento, castelli che guardano il mare e paesaggi mozzafiato. La parte più suggestiva di questa regione è rappresentata dai suoi incredibili e spettacolari fari che si affacciano sull’Atlantico. Ce ne sono molti, anche in mare aperto, uno diverso dall’altro, uno più bello dell’altro, per una vacanza tra cultura e avventura. Per informazioni rimandiamo al sito ufficiale del turismo in Bretagna (in italiano): www.bretagna-vacanze.com

Tags:

Altri Articoli Interessanti: