La strada delle fiabe esiste: un luogo incantato dove si torna bambini

Posti da vedere: la strada delle fiabe esiste, ecco il luogo incantato dove si torna bambini. Tutte le informazioni utili.

Un itinerario affascinante alla scoperta di borghi medievali, foreste incantate, castelli principeschi, palazzi imponenti. È la Strada delle Fiabe, un percorso da sogno nel cuore della Germania, sulle tracce dei fratelli Grimm.

strada delle fiabe
La strada delle fiabe esiste: un luogo incantato dove si torna bambini (Marburg, Germania. Adobe Stock)

Tra gli autori delle favole più importanti della cultura europea, i fratelli Grimm hanno segnato l’immaginario di generazioni di bambini e adulti. Le loro favole appartengono a tutti noi, soprattutto quelle che sono diventate dei film di animazione realizzati da Disney.

È dunque affascinante andare alla scoperta dei luoghi dove i fratelli Grimm sono nati e vissuti, quelli che li hanno ispirati e dove sarebbero ambientati i loro racconti fantastici. In Germania esiste un itinerario turistico apposito, conosciuto come la Strada delle Fiabe. Ecco di cosa si tratta e cosa visitare.

La strada delle fiabe esiste: un luogo incantato dove si torna bambini

Per chi vuole conoscere meglio la storia dei fratelli Grimm, dove sono vissuti e i luoghi che li hanno ispirati, e anche per chi vuole tornare bambino esiste in Germania un percorso turistico pieno di meraviglie che vi lasceranno a bocca aperta: la Strada delle Fiabe.

Non un semplice itinerario di curiosità e attrazioni ma un vero e proprio percorso storico e artistico che permette di esplorare alcuni dei luoghi più belli della Germania, tra città storiche, borghi, musei, monumenti, castelli, palazzi, parchi, giardini e boschi. Tra favole e patrimonio culturale.

La famosa Strada delle Fiabe, chiamata anche Strada tedesca delle fiabe, offre tutto questo, un itinerario da percorrere con tutta la famiglia. Alla scoperta della Germania storica e delle bellezze della vecchia Europa.

L’itinerario

Hanau, monumento ai fratelli Grimm (Adobe Stock)

La Strada delle Fiabe, in tedesco Märchenstrasse, parte dalla città di Hanau, dove sono nati i fratelli Grimm, e arriva fino a Brema, importante città storica e famosa per la fiaba “I musicanti di Brema”. Un percorso lungo oltre 600 chilometri, in 70 tappe, che tocca importanti città storiche e i luoghi che hanno ispirato e dove sono idealmente ambientate le favole dei fratelli Grimm.

L’itinerario turistico è stato creato nel 1975, per far conoscere ai tedeschi e ai turisti i luoghi dei fratelli Grimm. Il viaggio lungo questo affascinante percorso vi permetterà di conoscere i luoghi delle vostre favole preferite, facendovi tornare bambini, alla scoperta di posti bellissimi e spesso poco conosciuti della Germania. Qui vi segnaliamo le tappe più importanti e imperdibili.

La Strada tedesca delle Fiabe parte dalla città di Hanau, in Assia, vicino a Francoforte. Qui sono nati i fratelli Grimm e a loro è dedicato un monumento, che sorge davanti all’edificio del nuovo palazzo municipale, in pietra rossa. Mentre l’antico palazzo municipale, in stile medievale, con facciata a graticcio, ospita il Museo di Arte orafa. da vedere il Castello di Philippsruhe, in stile barocco. In città, da maggio a luglio si svolge ogni anno il Brüder Grimm Festspiel, il festival dedicato ai fratelli Grimm con tanti spettacoli incentrati sulle loro fiabe.

L’altra tappa importante della Strada delle Fiabe, vicina ad Hanau, è Steinau an der Strasse. Si tratta della cittadina dove i fratelli Grimm vissero durante l’infanzia, in una casa che oggi ospita il museo a loro dedicato, Brüder Grimm-Haus. Da vedere anche il Castello di Steinau.

L’itinerario prosegue fino ad Alsfeld, caratteristica cittadina con le case medievali a graticcio. I boschi della zona ispirarono ai fratelli Grimm la favola di Cappuccetto Rosso e nel museo delle favole Märchenhaus potete approfondire la storia di questa classica favola per bambini.

Una delle tappe principali dell’itinerario è la città di Marburg, che sorge sul fiume Lahn. Qui i fratelli Grimm studiarono legge nella prestigiosa Università. Il bellissimo centro storico della città dell’Assia offre tipiche case a graticcio, anche rosso, una incantevole piazza del Mercato, la chiesa di Santa Elisabetta, in stile gotico, e l’imponente castello medievale  Landgrafenschloss Marburg, che svetta sulla cima di una collina.

Nella vicina Christenberg è ambientata la favola Hansel e Gretel. Mentre poco più a nord, Bad Wildungen è la cittadina che avrebbe ispirato Biancaneve e i sette navi, dalla storia di una principessa morta per un avvelenamento.

Si risale, poi, per la città di Kassel. Importante centro storico dove visitare il Löwenburg, il Castello dei Leoni, e il palazzo o castello di Wilhelmshöhe, circondato da un vasto parco. Mentre il Palais Bellevue ospita il più importante centro di ricerca sulle opere dei fratelli Grimm, dove è conservata una copia originale dell’antologia Fiabe del focolare.

Imperdibile la tappa a Hofgeismar, dove visitare il Castello di Sababurg, che avrebbe ispirato La Bella Addormentata. Il castello medievale, circondato da alberi ospita oggi un hotel romantico, con caffè e ristorante.

Per rivivere la fiaba del Pifferaio Magico si fa tappa ad Hameln, città a sudovest di Hannover. Tutto qui richiama la celebra favola, la Rattenfängerhaus, Casa del cacciatore di topi, l’edificio Hochzeitshaus, con orologio a carillon che a mezzo giorno batte le ore con i personaggi della favola. Mentre i topini sono raffigurati ovunque. Ad Hameln da maggio a settembre si tiene una festival con figuranti che indossano costumi tradizionali e rievocano il corteo del pifferaio con i bambini.

strada delle fiabe
Brema, scultura in bronzo dei Musicanti di Brema (Adobe Stock)

Infine, l’ultima tappa della Strada delle fiabe è nella famosa città di Brema, nell’omonimo land. Qui è ambientata la famosa favola dei Musicanti di Brema, la storia di un asino, un cane, un gatto ed un gallo che fuggirono di casa per entrare nella banda cittadina. La città ha un importante centro storico, ricco di monumenti. Nella centrale piazza del Mercato, oltre a vedere gli edifici storici, dovete lanciare una moneta nel “tombino musicale” per ascoltare il canto di uno dei personaggi della fiaba. Una scultura in bronzo è dedicata ai quattro personaggi.

In Germania, consigliamo di percorrere anche la Romatische Strasse, in Baviera.