Dal prossimo 29 ottobre viaggiare in aereo in questo aeroporto sarà molto più semplice

Le ultime notizie: dal prossimo 29 ottobre viaggiare in aereo in questo aeroporto sarà molto più semplice: finiscono le limitazioni all’aeroporto di Heathrow. Tutte le informazioni utili.

Finalmente saranno tolte le limitazioni giornaliere al numero dei passeggeri in partenza all’aeroporto di Londra Heathrow. Una svolta quasi “epocale” se si pensa a tutti i disagi della scorsa estate allo scalo londinese, tra voli cancellati, ritardi, scioperi e caos bagagli.

29 ottobre viaggiare aereo
Dal prossimo 29 ottobre viaggiare in aereo non sarà più lo stesso (Aeroporto di Heathrow. Adobe Stock)

Durante l’estate, infatti, a causa della carenza del personale di terra, l’aeroporto di Heathrow, il principale scalo di Londra, era stato costretto a chiedere alle compagnie aree di ridurre la vendita dei posti sui voli, per contenere l’enorme flusso di passeggeri in aeroporto.

Il boom della richiesta di viaggi dopo due anni di pandemia e l’incapacità delle compagnie aree di soddisfare una domanda così elevata, per la carenza di personale, a causa degli organici ridotti durante l’emergenza pandemica, avevano creato un eccezionale caos nei voli, con numerosi disagi e migliaia di passeggeri lasciati a terra. Oltre che bagagli smarriti.

Per contenere i problemi nel trafficatissimo aeroporto di Heathrow, la società che gestisce lo scalo londinese aveva introdotto un numero massimo di passeggeri in partenza, fissandolo a a 100.000 al giorno. Una limitazione che inevitabilmente ha influito anche sui voli.

Ora, questo limite massimo sta per essere eliminato. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Dal prossimo 29 ottobre viaggiare in questo aeroporto sarà molto più semplice

Come era già stato anticipato la scorsa estate, la limitazione del numero giornaliero massimo di passeggeri in partenza dall’aeroporto di Londra Heathrow sarà eliminata verso la fine di ottobre. Per la precisione dal prossimo 29 ottobre. Come conferma Travel Quotidiano.

Finisce, dunque, un periodo di forti disagi, tra cancellazioni di voli, ritardi e bagagli smarriti. L’estate di fuoco del trasporto aereo in Europa dovrebbe lasciare campo a un autunno più tranquillo e di operazioni di volo regolari. Anche a Heathrow.

Il tetto giornaliero al numero massimo di passeggeri, inizialmente previsto solo per i mesi estivi, era stato prolungato subito fino a quasi tutto ottobre. Ora, arriva la conferma che la scadenza sarà il 29 ottobre, senza ulteriori proroghe.

Il limite giornaliero ai passeggeri in partenza a Heathrow si era reso necessario per evitare code troppo lunghe, ritardi nei bagagli e soprattutto cancellazioni di voli dell’ultimo minuto.

29 ottobre viaggiare aereo
Aeroporto di Heathrow. (Foto d Milosz Maslanka, Adobe Stock)

Secondo gli ultimi dati, l’aeroporto di Heathrow sta operando all’80% circa della capacità che aveva avuto durante l’estate del 2019.

Durante la stagione invernale, il caos dovrebbe essere evitato perché il numero dei passeggeri in transito all’aeroporto è solitamente inferiore a quello della stagione estiva. A novembre del 2019, l’aeroporto aveva registrato un numero medio giornaliero di passeggeri in partenza di 104.000 unità. Di poco superiore all’attuale limite.