Hotel Castelrotto: una soluzione ideale sulle Dolomiti

Scegliere un hotel Castelrotto per l’estate, l’inverno o qualsiasi altra stagione dell’anno, si rivela una soluzione ideale. Il panorama rupestre si intreccia a quello alpino delle Dolomiti, creando una combinazione di sfumature ineguagliabili. Inoltre, l’hotel Abinea a Castelrotto attende i suoi ospiti per offrire un servizio riservato e caloroso, affinché possano godere di una vacanza all’insegna del benessere, dello sport ma anche del rilassamento più profondo.

Castelrotto è un comune piuttosto ampio che estende i suoi confini dalla cittadina di Sant’Osvaldo fino al limitare della famosa Val di Fassa, che fa parte del Trentino, compreso fra le famose cime dolomitiche del Catinaccio, dello Sciliar e del Gruppo del Sassolungo. Nonché la parte meridionale della Val Gardena, fino a Santa Cristina. Almeno 5.400 metri si trovano all’interno del territorio dell’Alpe di Siusi dove non mancano certo le attività da fare, come quelle turistiche, sportive, escursionistiche e culturali.

Hotel Castelrotto in autunno e in inverno

L’inverno è dedicato a tutte quelle attività sportive e ludiche collegate alla neve. Per questo un hotel Castelrotto è la soluzione ideale per trovare il giusto compromesso tra sport e relax. Nell’Alpe di Siusi le piste da sci sono state progettate per accontentare tutti: dagli sciatori esperti ai bambini in procinto di imparare la disciplina.

Tutto ciò è intervallato da luoghi in cui ristorarsi come le malghe, le baite e i ristorantini che accolgono i turisti nel tepore della stube. Di solito, gli impianti sciistici aprono in dicembre per chiudere in aprile dell’anno successivo. Ovviamente il periodo di apertura e chiusura è soggetto alle condizioni atmosferiche ma qualora mancasse la neve sono molte altre le attività che si possono fare in zona.

La cavalcata Oswald von Wolkenstein (primavera-estate)

La più famosa fra le offerte culturali che prende vita in questi luoghi è la Cavalcata Oswald von Wolkenstein, di solito in giugno, e che vede sfilare carrozze, cavalli e cavalieri in vesti tradizionali. L’evento si tiene ai piedi dell’imponente vetta dello Sciliar e rappresenta una delle più suggestive manifestazioni medievali in Italia.

In pratica, vengono combattuti quattro tornei fra Castelforte, Tagusa, Castelrotto, il  laghetto di Fié e Castel Presule. Sono ben 36 le squadre che si fronteggiano e che arrivano da ogni parte dell’Alto Adige per partecipare all’evento. I cavalieri devono essere abili a destreggiarsi con i cavalli e allo stesso tempo a “sconfiggere” i nemici. Ma non si ritrovano da soli a combattere: li sostengono le bande folkloristiche e il pubblico.

Nel resto del tempo, i visitatori si possono divertire a scoprire i vari paesaggi attraversi i vari percorsi escursionistici pensati sia per le bici che a piedi. Per questo motivo al terimine della giornata è necessario riposarsi in hotel dove magari ci aspetta una sauna e una zona relax con massaggi e piscine.

Hotel Albinea a Castelrotto

L’hotel Albinea a Castelrotto è il punto d’incontro tra l’attività ludica e la ricerca di un luogo in cui riposare. L’atmosfera è quella rilassata di una struttura ricettiva a gestione familiare che però permette delle soluzioni ricettive di alto livello. Ad aspettare i turisti c’è un personale qualificato e specializzato per soddisfare qualsiasi richiesta.

Il menù del ristorante spazia dalla cucina tradizionale alle richieste più gourmet senza dimenticare le particolari esigenze gastronomiche di cui gli ospiti potrebbero necessitare. Il fine ultimo del servizio è quello di soddisfare tutti i palati e di rendere la vacanza degli ospiti un ricordo indimenticabile.

E cosa può rendere la vacanza un ricordo indelebile e incidere sottopelle il desiderio di ritornare se non un magnifico servizio wellness e di benessere? Al termine della giornata, dopo aver svolto la nostra attività fisica o fatto la nostra escursione a Castelrotto e dintorni, tutto ciò di cui ha bisogno il nostro fisico è solo distensione.

Per questo, l’Alpe di Siusi Wellness Hotel offre diversi servizi benessere che comprendono: una piscina all’aperto, una SPA completa di ogni dettaglio e un personale estetico qualificato in massaggi e trattamenti benessere. Un rito di passaggio che termina con il riposo notturno in stanze provviste di clima, riscaldamento e vista sulle montagne.

Inoltre, le stanze sono state progettate per assicurare ogni comfort e mantenere la privacy degli ospiti. Una coccola a 360° che si trova solo nelle Dolomiti come a voler introdurre negli ambienti interni tutta la bellezza e la magnificenza del panorama naturale che solo uno dei più preziosi Patrimoni dell’UNESCO sa offrire.