Ryanair a Bologna: tagliate 17 rotte per la stagione invernale

Tutto quello che bisogna sapere sui voli Ryanair a Bologna: tagliate 17 rotte per la stagione invernale. Le informazioni utili.

Brutte notizie per chi viaggia con Ryanair dall’aeroporto di Bologna: per la prossima stagione invernale la compagnia aerea ha tagliato 17 rotte.

ryanair bologna tagliate rotte
Ryanair a Bologna: tagliate 17 rotte per la stagione invernale (Foto: Tupungato – stock.adobe.com)

La notizia aveva cominciato a circolare già da qualche giorno e ora è stata confermata: dalla prossima stagione autunno inverno ci saranno 17 collegamenti in meno di Ryanair dall’aeroporto Marconi di Bologna.

Una decisione che lascia suscita qualche perplessità, proprio nel momento in cui Ryanair sembrava puntare sugli scali dell’Emilia Romagna, a seguito del ritorno dei voli della compagnia aerea all’aeroporto di Forlì. Cos’è successo, dunque, a Bologna? Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Ryanair a Bologna: tagliate 17 rotte per la stagione invernale

Dalla fine del prossimo mese di ottobre 17 città collegate da Ryanair all’aeroporto di Bologna non saranno più raggiungibili con i voli della compagnia aerea, perché i relativi voli sono stati cancellati. Mentre altri 17 collegamenti subiranno delle riduzioni sulla frequenza dei voli. La notizia, che era stata anticipata dal Resto del Carlino, è ora confermata.

Il taglio delle rotte da Bologna per la stagione invernale dipenderebbe da un mancato accordo tra Ryanair e la società di gestione dell’aeroporto Marconi. La compagnia low cost, comunque, è fiduciosa sulla ripresa delle trattative e il raggiungimento di un accordo finale.

I voli tagliati e ridotti

Le destinazioni che da fine ottobre non saranno più raggiungibili da Bologna sono: Alicante, Malaga, Palma di Maiorca, Santander e Saragozza in Spagna; Bordeaux, Marsiglia e Tolosa in Francia; Oradea e Sibiu in Romania; Katowice e Wroclaw (Breslavia) in Polonia; Billund in Danimarca; Paphos a Cipro, Praga in Repubblica Ceca, Podgorica in Montenegro e Comiso in Italia.

Invece, le destinazioni che subiranno una riduzione sulla frequenza dei voli includono: Alghero, Barcellona, Berlino, Londra, Madrid e Palermo.

Complessivamente le rotte in partenza da Bologna scenderanno da 62 a 45 nel prossimo autunno inverno, con 660mila posti in meno.

Il taglio alle rotte Ryanair da Bologna

Del taglio dei voli Ryanair dall’aeroporto di Bologna potrebbe beneficiare l’aeroporto di Forlì, dove la compagnia aerea tornerà ad operare il prossimo settembre. Tra i primi voli in partenza c’è quello per Katowice, che dalla prossima stagione invernale sarà cancellato da Bologna. L’altra destinazione in partenza dall’aeroporto di Forlì è Palermo, città che vedrà ridotti i voli da Bologna. Una scelta dovuta a una redistribuzione dei voli tra i due scali?

Che ne pensate del taglio dei voli Ryanair da Bologna?

ryanair bologna tagliate rotte
Ryanair (Adobe Stock)