In Italia il posto più bello del mondo per il New York Times

Il celebre giornale statunitense celebra una specifica zona d’Italia. La definisce fra i posti più belli del mondo. Dove si trova e cosa ha di speciale

L’Italia è bellissima. Lo sappiamo e ce lo ripetiamo spesso. Ma quando i complimenti arrivano dall’estero e addirittura veniamo posti in cima alla classifica mondiale, beh il petto si gonfia d’orgoglio. Secondo il New York Times infatti c’è una zona d’Italia che è fra le più belle del mondo, se non la più bella in assoluto.

Questo posto da sogno è il Salento, ovvero quel lembo di terra nel sud della Puglia in provincia di Lecce, compreso fra lo Ionio e l’Adriatico. Che questa zona sia un pullulare di spiagge da sogno e borghi incantevoli lo sappiamo, ma gli occhi esterni ci portano qualcosa in più. La giornalista statunitense ammette: c’è una magia qui. E dunque vale la pena valutare di fare una vacanza, o farne un’altra, in Salento.

La regione più bella d’Italia: il Salento e il suo mare

Arrivando in Salento in auto ci si accorge di quanto la Puglia sia lunga, ma arrivare nella punta del tacco d’Italia, vale decisamente la pena. Questa regione è infatti incantevole: distese di ulivi, muretti a secco e l’azzurro intenso del mare. Per non parlare poi della cucina, delle spiagge, dei borghi e delle città. Non manca davvero nulla. Anzi c’è perfino qualcosa in più.

Secondo la giornalista del New York Times Ondine Cohane, che in Puglia ci è stata ben 13 volte negli ultimi 15 anni, c’è qualcosa di magico in questa regione. Sembra secondo la viaggiatrice statunitense come se ci si trovi su un’isola. Forse il fatto di essere racchiusa fra due mari – tanto che ogni giorno si si sceglie in quale spiaggia andare in base a come tira il vento – da questa sensazione di unicità.

Ma sono tante le cose che rendono spettacolare il Salento anche nell’entroterra. Le bellezze dei borghi e delle città come Otranto, Nardò e ovviamente Lecce. Le masserie e le dimore storiche riconvertite in resort di lusso, l’accoglienza degli abitanti e le bontà da mangiare. E poi ovviamente le spiagge: Punta Prosciutto, Castro Marina, Torre San Giovanni, Porto Selvaggio e i laghi Alimini. Sono queste le bellezze marine citate dal New York Times e fotografate da Susan Wright.

Quello che secondo la giornalista c’è in Salento ‘è la gioia in tante forme‘. Indubbiamente è una regione stupenda, che sta conquistando sempre più attenzioni fra i turisti stranieri, specie statunitensi. E forse è il caso che anche noi italiani ridiamo un’occhiata alle nostre bellezze.

 

 

Previous articleSconto alle Grotte di Frasassi per chi viaggia con Trenitalia
Next articleLast minute Ischia settembre 2022: come organizzare tutto “al volo”?
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.