I Suoni delle Dolomiti 2022: concerti sotto le vette dal 22 agosto al 23 settembre

Appuntamento da non perdere con il festival musicale Suoni delle Dolomiti 2022: concerti sotto le vette dal 22 agosto al 23 settembre. Tutte le informazioni utili.

Grande attesa per uno dei festival musicali più amati dell’estate, un appuntamento diventato irrinunciabile negli anni. Stiamo parlando del festival I Suoni delle Dolomiti, in programma sotto le cime delle Dolomiti del Trentino.

suoni delle dolomiti 2022
I Suoni delle Dolomiti 2022: concerti sotto le vette dal 22 agosto al 23 settembre (Foto: www.facebook.com/isuonidelledolomiti.it)

Nato nel 1995, il festival I Suoni delle Dolomiti porta ad alta quota, sotto le cime di alcune delle montagne più belle del mondo, concerti dal vivo di musica classica, jazz e d’autore.

Quest’anno il festival si svolgerà dal 22 agosto al 23 settembre, un mese di musica dal vivo, spettacoli ed eventi collaterali da non perdere. Di seguito tutte le informazioni utili.

Vi segnaliamo anche la nostra guida delle Dolomiti, le montagne più spettacolari al mondo.

Suoni delle Dolomiti 2022: concerti sotto le vette dal 22 agosto al 23 settembre

Torna dal 22 agosto al 23 settembre 2022 il festival musicale I Suoni delle Dolomiti. Quest’anno il calendario prevede 17 concerti sotto le vette del Trentino, con un programma musicale che spazia dalla classica al jazz, dalla world music alla canzone.

Il concerto d’inaugurazione sarà lunedì 22 agosto a Malga Tassulla, in val Nana, e proporrà un tributo a Franco Battiato dei Radiodervish. Accanto alla musica sono previsti diversi eventi collaterali, come l’Alba delle Dolomiti, il 29 agosto al Prà Martin nel Gruppo del Catinaccio con lo spettacolo di Marco Paolini, e il Trekking dei Suoni, dal 10 al 12 settembre nelle Dolomiti di Brenta. Chiuderaà il festival il cantautore Max Gazzé.

Il programma

In dettaglio, l’elenco degli eventi in programma al festival I Suoni delle Dolomiti.

  • 22 agosto: Radiodervish – ore 12.00 – Malga Tassulla
  • 24 agosto: Alice Phoebe Lu – ore 12.00 – Camp Centener Dolomiti di Brenta
  • 26 agosto: Amsterdam Sinfonietta – ore 12.00 – Località La Porta, Gruppo Cornacci, Monte Agnello
  • 29 agosto: Marco Paolini, Alberto Ziliotto – ore 06.30 – Pra Martin
  • 31 agosto: Accent – ore 12.00 – Prati Col, Pale di San Martino
  • 2 settembre: Ensemble Zefiro – ore 12.00 – Piano del Lago Asciutto
  • 5 settembre: Vittorio Ghelmi, Il Suonar Parlante Orchestra – ore 12.00 – Malga Canvere Gruppo Viezzena, Bocche
  • 7 settembre: Jean-Louis Matinier & Kevin Seddiki – ore 12.00 – Rifugio al Cacciatore, Val d’Ambiez
  • 9 settembre: HalliGalli Quartet – ore 12.00 – Col Margherita, Passo San Pellegrino
  • 10-12 settembre: Trekking con Mario Brunello, Gevor Dabaghyan – Madonna di Campiglio, Pinzolo e Val Rendena
  • 12 settembre: Mario Brunello, National Chamber Choir of Armenia diretto da M° Robert Mlkeyan, Gevorg Dabaghyan Duduk Trio – ore 12.00 – Malga Brenta Bassa, Dolomiti di Brenta
  • 14 settembre: Trio Italiano d’Archi – ore 12.00 – Laghi di Bombasel, Lagorai
  • 16 sttembre: ardeTrio – ore 12.00 – Malga Vallesinella Alta, Dolomiti di Brenta
  • 18 sttembre: Andrea Dulbecco, Alessandro Bianchini, Marco Micheli, Enzo Zirilli – ore 12.00 – Passo di Lavazé
  • 19 settembre: Alena Baeva, Anastasia Kobekina – ore 12.00 – Rifugio Pertini
  • 21 settembre: Elio, Alberto Tafuri, Martino Malacrida, Pietro Martinelli, Sophia Tomelleri, Giulio Tullio Regia Giorgio Gallione – ore 12.00 – Villa Welsperg, Val Canali
  • 23 settembre: Max Gazzé – ore 12.00 – Val San Nicolò, Jonta

Per ulteriori informazioni sul festival: www.visittrentino.info/it/isuonidelledolomiti/programma

weekend 1° maggio montagna
Veduta di San Martino di Castrozza (Adobe Stock)