La spiaggia di Giant’s Causeway: la forza della natura vi lascerà senza parole

Pronti a lasciarvi stupire dalla spiaggia assurda di Giant’s Causeway? Ecco dove si trova e le leggende attorno alla sua formazione

Non ci stanchiamo mai di raccontarvi quali sono le spiagge più assurde e incredibili del mondo. La natura è sorprendente e, conoscerne le bellezze come Giant’s Causeway, forse ci può aiutare anche a mettere ancora più impegno nel preservare il Pianeta.

Giant's Causeway vista al tramonto
Giant’s Causeway, Irlanda

La spiaggia che vi abbiamo nominato, conosciuta anche come Selciato del Gigante si trova in Irlanda. Senza dubbio è una di quelle zone del mondo straordinarie e da visitare almeno una volta nella vita.

Le straordinarie rocce della Giant’s Causeway

La spiaggia del Gigante, o Selciato del Gigante è una delle più incredibili che possiate vedere a pochi chilometri da casa. Costituita da enormi blocchi di pietra rettangolari modellati dalla natura e dagli eventi atmosferici nel corso degli anni che raggiungono anche i 28 metri sul livello del mare. Sono conformazioni uniche perché hanno questa forma così precisamente geometrica che sembra innaturale, ma invece è solo una delle tante realtà sorprendenti che ci aspettano girando nel mondo.

Dove si trova e perché è così impressionante?

Collocata nella costa nord-est dell’Irlanda, precisamente a 3 chilometri della cittadina di Bhsmills, la Giant’s Causeway è composta oltre 40 mila colonne di pietra di origine vulcanica nate circa 50 milioni di anni fa. Ma non c’è solo quello che si vede da terra, questi blocchi di pietra proseguono anche sotto la superficie del mare. Basta guardarle per capire come, in passato, ci siano state così tante leggende nate qui e legate a giganti e titani che si davano battaglia proprio in questa zona così imponente.

La leggenda di Giant’s Causeway

La più famosa leggenda legata al Selciato del Gigante racconta del gigante Fionn Mac Cumhaill che voleva raggiungere la Scozia per sconfiggere il suo nemico, Angus. Per farlo secondo la storia, costruì questa gigantesca strada di pietra.

Questa spiaggia fa parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO dal 1986, ma la sua scoperta risale a molti anni prima. Il primo documento che ne parla risale al 1693 per mano di Sir Richard Bulkeley che raccontò di questo luogo visitato dal Vescovo di Derry alcuni anni prima.

 

Alla scoperta dell’Irlanda

L’Irlanda è una nazione sorprendente e ora che abbiamo scoperto anche la bellezza della Giant’s Causeway non resta che preparare le valige e partire!