Tutti pazzi per Locorotondo: il borgo pugliese dove si produce il vino

Locorotondo è un borgo pugliese molto particolare, si trova in provincia di Bari ed è noto per la sua produzione di vino. Scopriamo perché tutti vogliono vederlo

Locorotondo deriva dal latino, Locus Rotundus, riconosciuto tra i più belli d’Italia e addirittura con Bandiera Arancione dal Touring Club proprio per il suo centro storico così caratteristico. Oltre alle casupole bianche che sono tipiche della Puglia è famoso per le strade che sono tutte realizzate con la pietra locale.

Locorotondo
Locorotondo (Adobe Stock)

Un borgo molto rinomato e anche particolare che attira tantissimi turisti da ogni parte del mondo.

Locorotondo: il borgo del vino pugliese

Tra le cose da vedere assolutamente, oltre alla Chiesa dell’Addolorata molto famosa, c’è la Torre dell’Orologio che risale al Settecento. Molto particolare anche la Porta Napoli che si trova sulla via verso il palazzetto comunale. Da ammirare dal vivo anche palazzo Morelli da cui potrai vedere una vista spettacolare su tutta la Valle.

La città però è molto famosa per la sua enogastronomia, qui è possibile gustare le migliori specialità di tutta la Puglia come carne, focacce, orecchiette. La cosa che tutti amano di questo borgo però è la produzione di vino.

Il vino omonimo DOC viene prodotto proprio in sede, i vigneti hanno fino a 25 anni e il terreno argilloso e calcareo conferisce un gusto molto particolare. I vitigni impiegati sono Verdeca e Bianco d’Alessano e il vino bianco che ne deriva ha un gusto fruttato e molto intenso che è amato praticamente da tutti, soprattutto in abbinamento al pesce fresco locale e agli antipasti.

Niente di meglio che lasciarsi coccolare in uno dei bar locali o nei ristorantini che hanno questo vino, dove fare un aperitivo o una cenetta romantica. La città rientra tra le Strade del Vino, una serie di tappe in Puglia che permettono di ammirare tutta la produzione locale nei comuni di Locorotondo, Fasano e Cisternino. Cosa provare? Bombette, polpette, antipasti.

Borgo di Locorotondo
Borgo di Locorotondo (Adobe Stock)

Come raggiungere Locorotondo

Il centro di Locorotondo è una cartolina, il borgo è facilmente raggiungibile in auto. Dopo essersi immessi sull’autostrada A14 bisogna proseguire sulla 604 o 172. È anche possibile arrivare in treno con la linea Bari-Martina Franca oppure Putignano che hanno la fermata proprio a Locorotondo. La cosa migliore è poi fermare l’auto in uno dei parcheggi gratuiti e proseguire a piedi per le viuzze del centro che sono spettacolari, strette e molto caratteristiche, come è possibile ammirare dalla foto.