Giornata del pollo fritto: si celebra il Fried Chicken Day

Tutto quello che bisogna sapere sulla Giornata del pollo fritto: il 6 luglio si celebra il Fried Chicken Day, ricorrenza che viene dagli Stati Uniti.

Il 6 luglio si celebra la Giornata internazionale del pollo fritto, Fried Chicken Day, una ricorrenza che viene dagli Stati Uniti ma che si è estesa a tutto il mondo.

giornata pollo fritto
Giornata del pollo fritto: si celebra il Fried Chicken Day (Adobe Stock)

Addentare golose crocchette fritte di pollo è una tentazione a cui è impossibile resistere, anche con questo gran caldo. A maggior ragione oggi, mercoledì 6 luglio, in cui si celebra la Giornata internazionale del pollo fritto che viene direttamente dal National Fried Chicken Day, ricorrenza nata negli Stati Uniti.

In Italia non abbiamo l’abitudine di consumare grandi quantità di pollo fritto come gli americani, che hanno dedicato a questo piatto diverse catene di fast food, la più celebre e diffusa anche nel resto del mondo è la Kentucky Fried Chicken – KFC, il pollo fritto del Kentucky.

Anche da noi, tuttavia, questo piatto sta diventando popolare, soprattutto nel delivery a domicilio. Con sempre più italiani che ordinano i nuggets o crocchette di pollo fritto. Ecco perché la giornata dedicata a questo piatto viene celebrata anche da noi, con eventi, iniziative e menu speciali. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Giornata del pollo fritto: si celebra il Fried Chicken Day

Anche in Italia è diventata popolare la Giornata del pollo fritto, ricorrenza che viene dal Fried Chicken Day americano che da giornata nazionale è diventata internazionale. Questo piatto goloso viene celebrato negli Stati Uniti e in tutto il mondo con eventi dedicati e iniziative speciali, tra degustazioni, ricette e preparazioni anche di chef stellati.

Tagliato a pezzi, impanato e fritto, secondo la ricetta tradizionale, ma anche speziato o in salamoia, il pollo si presta alle preparazioni più originali e creative.

Lo chef stellato Niko Romito, di “Alt” a Castel di Sangro (L’Aquila), propone un pollo marinato con spezie ed erbe aromatiche, cotto a vapore, raffreddato in acqua e ghiaccio e poi fritto a pressione a 170 gradi per 9 minuti. Invece, lo chef Takahiko Kondo, prima all’Osteria Francescana e oggi a Gucci a Osteria, propone una frittura di pollo particolarmente croccante grazie all’uso di fecola di patate e albume d’uovo.

La ricorrenza dedicata a questo piatto goloso è celebrata in tutta Italia con menu speciali, proposte originali, eventi e consigli degli chef. Tenete d’occhio i ristoranti della vostra città e le offerte delle app di food delivery.

Al di là della cottura, il pollo è diventato un alimento molto consumato nel nostro Paese. Unaitalia, associazione che rappresenta oltre il 90% della produzione avicola nazionale, segnala che nel 2021 le carni bianche sono le più consumate e acquistate dalle famiglie italiane con consumi pro capite arrivati a 21,43 kg, per un consumo medio di circa 2 volte alla settimana. Il 72% lo mangia almeno una volta alla settimana, come il pesce. Seguono manzo (54%), maiale (50%) e vitello (46%).

Per ulteriori informazioni: www.vivailpollo.it

Piatto di crocchette pollo fritte (Adobe Stock)