Lo spettacolo dell’Umbria: quando vedere la piana di Castelluccio 2022

La fioritura della piana di Castelluccio di Norcia in Umbria è uno degli spettacoli naturali più belli in Italia, scopri quando andare e dove vedere i fiori più belli

Castelluccio di Norcia è un borgo particolare e caratteristico che si trova in Umbria nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. La zona è molto vasta, immersa letteralmente nel verde, con tre grandi piane di diverse dimensioni che abbracciano la catena montuosa.

Castelluccio di Norcia
Castelluccio di Norcia (Adobe stock)

Ogni anno al termine della primavera, la piana grande diventa uno spettacolo di colori molto suggestivo ed emozionante. Quest’area incontaminata dell’Italia centrale non è molto famosa eppure offre uno scorcio immenso sullo spettacolo della natura.

Quando vedere la piana di Castelluccio 2022

La fioritura di Castelluccio inizia nel mese di maggio ed è pronta in tutta la sua bellezza a fine estate, quindi il momento perfetto per visitare il Parco Nazionale dei Monti Sibillini è proprio il mese di luglio quando i fiori sono al loro massimo splendore. Infatti a maggio iniziano a spuntare progressivamente, poi nel mese di giugno avviene la prima grande trasformazione dell’altopiano ma è nel mese successivo che raggiungono l’apice. L’estate è anche un periodo indicato per visitare l’Umbria quindi è possibile ammirare la piana e poi trascorrere qualche ora o un paio di giorni nelle città vicine soggiornando direttamente sul posto.

Ovviamente la piana è accessibile in ogni momento, anche d’inverno, ma solo durante questo periodo dell’anno si può godere della fioritura dell’altopiano. I fiori sbocciano progressivamente e per monitorare l’evoluzione sul sito del comune è disponibile una webcam che tiene traccia dell’andamento, affinché ci si possa organizzare quando lo spettacolo ha raggiunto la sua massima espansione.

Come arrivare a Castelluccio

Castelluccio di Norcia si raggiunge in auto, certamente questo è il modo migliore per visitare l’Umbria e ammirare le verdeggianti distese che la caratterizzano. Per arrivare all’altopiano bisogna seguire la direzione Norcia e quindi dirigersi verso la SP477. In alternativa è possibile parcheggiare a Norcia e proseguire con il bus.

Per visitare Castelluccio nel mese di giugno e luglio bisogna prenotare l’ingresso nel parcheggio: ci sono tre aree di sosta a Norcia, Castelsantangelo sul Nera e Arquata del Tronto. Da lì è attivo un servizio navetta che vi porterà direttamente nei campi.

Cosa vedere nella zona di Castelluccio di Norcia

Castelluccio come anche i borghi attigui sono un tripudio di arte, storia, natura. L’Umbria è uno spettacolo e quindi è possibile visitare il Parco e poi passeggiare per il borgo di Norcia che è molto famoso per la sua gastronomia. In alternativa è possibile organizzare una gita o fare trekking nei sentieri appositi. Sul posto ci sono agenzie che noleggiano bici e che offrono servizi ed esperienze incredibili per tutte le età. Castelluccio di Norcia è una zona perfetta per i viaggiatori perché offre relax, natura e tantissime attività.

Norcia
Norcia (Adobe Stock)

Tutta la zona fiorisce, c’è una parte totalmente naturale non coltivata e poi ci sono delle zone che sono appositamente lavorate. Non perdetevi questa esplosione di colori e soprattutto lo spettacolo dato dalla grande varietà di fiori e dai profumi.