I 3 cammini da fare adesso al Nord Italia, i percorsi più belli

Vi segnaliamo i 3 cammini da fare adesso al Nord Italia, i percorsi più belli. Tutte le informazioni utili di viaggio.

Visitare l’Italia a piedi è uno dei modi più semplici e allo stesso tempo straordinari per scoprire o riscoprire i meravigliosi paesaggi italiani da prospettive insolite. I cammini e le antiche vie di pellegrinaggio offrono questo spettacolo.

3 cammini nord italia
I 3 cammini da fare adesso al Nord Italia, i percorsi più belli (Montagne di Limone Piemonte, Via del sale. Adobe Stock)

Il territorio italiano offre una gran quantità di vie, sentieri, strade sterrate, tra antichi pellegrinaggi religiosi e percorsi utilizzati da agricoltori e pastori. Molti di questi itinerari sono stati riscoperti, ripristinati e valorizzati, con il recupero delle antiche strade, l’introduzione di nuova segnaletica e mappe anche online.

Qui vi proponiamo 3 cammini da fare adesso al Nord Italia. Ecco dove andare.

In merito, ricordiamo la prossima iniziativa del Touring Club Italiano, tutta dedicata ai cammini, un weekend, l’11 e 12 giugno, alla scoperta di 20 cammini in 20 regioni d’Italia.

I 3 cammini da fare adesso al Nord Italia, i percorsi più belli

Alla scoperta dell’affascinante territorio italiano a piedi, attraverso antiche vie di pellegrinaggio o di collegamento tra vallate, borghi e città. Quando non c’erano le auto e ci si spostava a piedi, a cavallo, a dorso d’asino e con il carretto.

Molte di queste vie sono state recuperate per la promozione del territorio e delle attività all’aria aperta, tra passeggiate, trekking, escursioni in mountain bike ma anche veri e propri pellegrinaggi.

Dopo avervi proposto una nostra selezione di cammini da fare al Centro e al Sud. Qui vi segnaliamo 3 bellissimi cammini fa fare al Nord Italia ora.

La via del sale

3 cammini nord italia
La Via del Sale a Limone Piemonte (Adobe Stock)

Un percorso estremamente suggestivo e spettacolare è quello dell’antica Via del Sale, che va dal Piemonte alla Liguria, dalle Alpi al mare. Questo cammino è aperto solo in estate e prevede diversi itinerari che attraversano sentieri di montagne e strade sterrate ex militari, lungo le antiche vie utilizzate per il trasporto del sale. Il percorso principale va da Limone Piemonte a Ventimiglia, lungo il confine e con sconfinamenti in Francia. Sono previsti anche tragitti più brevi, sulle Alpi intorno a Limone. Gli itinerari sono percorribili anche in bicicletta. Per informazioni: altaviadelsale.com

Il Cammino di Sant’Antonio

Cammino di Sant’Antonio (Giorgio Minguzzi, CC BY-SA 2.0, Flickr)

Un importante pellegrinaggio dedicato a un santo famoso è il Cammino di Sant’Antonio. Il percorso tocca i luoghi frequentati dal santo. Parte dal santuario di Camposampiero, a nord di Padova, raggiunge la Basilica di Sant’Antonio nella città di Padova, prosegue fino a Montepaolo, in provincia di Forlì, dove si trova un eremo dedicato a Sant’Antonio, e arriva al Santuario della Verna, in Toscana. Un percorso in 22 tappe lungo 430 km, dalla pianura di Veneto ed Emilia Romagna, attraverso gli Appennini. Anche in questo caso è possibile limitarsi a un tragitto più breve, in territorio veneto. Per informazioni: www.ilcamminodisantantonio.it

Via Francisca del Lucomagno

3 cammini nord italia
Borgo di Morimondo (Adobe Stock)

Dal confine con la Svizzera, sul Lago di Lugano, parte il tratto italiano della Via Francisca del Lucomagno. Il cammino va da Lavena Ponte Tresa, in provincia di Varese, e arriva a Pavia, attraversando anche la provincia di Milano. Un percorso di 135 km che tocca città d’arte, borghi storici, antichi monasteri, parchi e aree naturali. Alla scoperta di una Lombardia insolita, appena fuori dalle grandi aree urbanizzate. Il cammino passa per il Sacro Monte di Varese, il borgo di Castiglione Olona, il Monastero di Torba, il Monastero di Cairate, l’Abbazia di Morimondo, fino alla basilica di San Pietro in Ciel d’Oro a Pavia.

Prima di entrare in Italia, invece, la Via Francisca del Lucomagno parte dalla città tedesca di Costanza, sull’omonimo lago, arriva a San Gallo, in Svizzera, prosegue per Coira, attraversa per il Passo del Lucomagno, da cui prende il nome, poi arriva Bellinzona e scende al Lago di Lugano. Info: www.laviafrancisca.org

Lavena Ponte Tresa e il Lago di Lugano (Adobe Stock)
Impostazioni privacy