Bandiere Blu 2022: la Spagna è regina delle spiagge d’Europa

Il Paese più premiato alle Bandiere Blu 2022: la Spagna è regina delle spiagge d’Europa. Tutte le informazioni da conoscere.

Ennesimo trionfo della Spagna alle Bandiere Blu 2022, che si conferma Paese più premiato d’Europa e non solo. Un primato incontrastato.

bandiere blu 2022 spagna
Bandiere Blu 2022: la Spagna è regina delle spiagge d’Europa (Spiaggia di Malvarrosa a Valencia. Adobe Stock)

Sono ben 621 le spiagge spagnole premiate quest’anno con la Bandiera Blu, appartenenti a 250 comuni. Un numero record, che continua a crescere negli anni e che vede la Spagna leader dell’ambito vessillo, nella sua incontrastata prima posizione che mantiene dal 1994.

La Spagna è la più premiata non solo d’Europa ma di tutto il mondo. Perché la FEE – Foundation for Environmental Education, la ong danese che assegna le Bandiere Blu, premia anche le località balneari di altri Paesi del mondo, in Africa, America, Medio Oriente, India, Giappone, Corea del Sud e perfino isole del Pacifico.

I numeri pure ottimi dell’Italia impallidiscono al confronto. Il nostro Paese ha ricevuto quest’anno le Bandiere Blu per 427 spiagge in 210 comuni.

Ecco tutto quello che bisogna sapere sulle Bandiere Blu 2022 della Spagna. Le località premiate.

Bandiere Blu 2022: la Spagna è regina delle spiagge d’Europa

La Spagna ha quasi 200 Bandiere Blu in più dell’Italia. Un primato assoluto quello del Paese che si conferma leader in Europa e nel mondo. Con un dominio incontrastato dal 1994. Ben il 15% delle spiagge del mondo premiate con la Bandiera Blu sta in Spagna. Mentre l’Italia ha il 10%.

I criteri per l’assegnazione del prestigioso vessillo sono sempre gli stessi: non basta la bellezza dei luoghi, sono richiesti pulizia delle spiagge, elevata qualità delle acque balneabili, accessibilità e sicurezza delle spiagge, servizi di alto livello per i turisti, sostenibilità, tutela ed educazione ambientale.

Le spiagge spagnole che hanno ottenuto le Bandiere Blu 2022 sono 621, sono 6 in più rispetto all’anno scorso, con 18 nuovi ingressi. Le spiagge premiate sono distribuite in 250 comuni.

Inoltre, la Bandiera Blu ha premiato 103 porti turistici, con una crescita di 7 rispetto al 2021, e 5 imbarcazioni turistiche sostenibili, 3 in più dall’anno scorso.

Tra le comunità autonome spagnole con il numero più alto di località e spiagge Bandiera Blu spicca la Comunità Valenciana, premiata con 158 Bandiere Blu in totale, per 139 spiagge e 19 porti turistici. Seguono l’Andalusia con 145 Bandiere Blu complessive, assegnate a 122 spiagge e 21 porti e con il maggior incremento rispetto al 2021; quindi la Galizia con 123 Bandiere per 112 spiagge e 11 porti turistici.

Le Isole Baleari hanno ricevuto quest’anno 45 Bandiere Blu in totale, una in più dello scorso anno, per 30 spiagge e 15 porti turistici.

Il bilancio

Grande soddisfazione per le Bandiere Blu ottenute è stata espressa da Adeac, l’associazione d’educazione ambientale e del consumatore, l’ente spagnolo responsabile del programma FEE. L’associazione ha anche premiato alcuni comuni con 3 diverse “menzioni speciali”, per essersi distinti in educazione ambientale, soccorso in mare e impegno sociale o inclusività (“sole e mare per tutti”).

Eravate a conoscenza del primato della Spagna alle Bandiere Blu? Siete mai stati in vacanza in una spiaggia spagnola Bandiera Blu?

spiagge minorca
Spiaggia di Cala Galdana, Minorca (iStock)