Meteo weekend del 1° maggio 2022: a chi tocca il temporale e a chi il sole

Le ultime previsioni Mmteo del weekend del 1° maggio 2022: a chi tocca il temporale e a chi il sole. Le informazioni utili.

Come anticipato il weekend del 1° maggio 2022 sarà segnato da tempo variabile o instabile. Torneranno le piogge e i temporali sull’Italia ma non ovunque. I più fortunati, infatti, saranno baciati dal sole.

meteo weekend 1° maggio 2022
Meteo weekend del 1° maggio 2022: a chi tocca il temporale e a chi il sole (Adobe Stock)

Sull’Italia è un arrivo una perturbazione che spazzerà via il tempo stabile, soleggiato e mite di questa settimana per riportare piogge, rovesci e freddo. Le correnti fredde in arrivo dal Nord Europa ci faranno questo “nel regalo” proprio per il weekend del 1° maggio.

Una primavera davvero sfortunata, con freddo invernale fino a Pasqua. Nel prossimo fine settimana, comunque, non tutta l’Italia sarà colpita dal maltempo e non tutta allo stesso modo. Scopriamo le previsioni del meteo del weekend del 1° maggio 2022 in dettaglio. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Meteo del weekend del 1° maggio 2022: a chi tocca il temporale e a chi il sole

Già nei giorni scorsi, i meteorologi avevano avvertito che il weekend del 1° maggio 2022 sarebbe stato caratterizzato dal maltempo, anche se non in tutta Italia. Ora, arriva la conferma dalle ultime previsioni del tempo che ci danno un quadro più aggiornato.

L’anticiclone, che nell’ultima settimana ha garantito tempo stabile su gran parte d’Italia, con cieli soleggiati e temperature finalmente miti, comincerà a indebolirsi già nella notte tra venerdì 29 e sabato 30 aprile, con i primi fenomeni sulle Alpi occidentali di confine.

Come annuncia 3bmeteo, correnti fresche e instabili provenienti dal Nord Europa raggiungeranno l’Italia settentrionale, portando tempo instabile sulle Alpi e su parte delle regioni di Nord-Ovest, con piogge e rovesci. Questo peggioramento meteo si verificherà sabato 30 aprile e nel corso della giornata di estenderà al resto del Nord e parte del Centro, in particolare l’alto Tirreno.

Poi, domenica 1° maggio, la perturbazione raggiungerà anche il resto del Centro Italia, con un aumento progressivo dell’instabilità. Anche sulle regioni dell’estremo Sud arriveranno le piogge ma saranno portate da un’altra perturbazione, di origine mediterranea. Nel corso della giornata, comunque, le piogge si alterneranno alle schiarite e verso sera i fenomeni si esauriranno. La pioggia al Nord è comunque una buona notizia, dopo la siccità dei mesi scorsi.

Le previsioni del weekend in dettaglio

Nelle prime ore di sabato 30 aprile, le nubi aumenteranno al Nord Italia, sulle Alpi di confine, con l’arrivo delle prime piogge. Poi, nel corso della giornata, le piogge si estenderanno anche al resto della catena alpina, fino a raggiungere le pianure di Piemonte e Lombardia e poi l’Emilia occidentale e la Liguria. Qualche fenomeno potrebbe verificarsi anche in alta Toscana. Sul Nord-Est e la Romagna il tempo sarà più asciutto, con cieli velati o parzialmente nuvolosi ma poi con nubi in aumento verso sera.

Al Centro-Sud il tempo sarà prevalentemente soleggiato, ma la nuvolosità aumenterà tra il pomeriggio e la sera. Fino a portare la pioggia in alta Toscana. Nubi alte stratificate copriranno la Calabria e la Sicilia. Le temperature saranno in lieve diminuzione al Nord.

Nella giornata di domenica 1° maggio, Festa dei Lavoratori, dedicata da molti a gite e picnic all’aperto, al Nord Italia il tempo sarà ancora instabile, sebbene non in modo uniforme su tutte le regioni. Le zone più colpite dal maltempo, con piogge, rovesci e anche temporali, saranno soprattutto la Lombardia e le regioni di Nord-Est. I fenomeni, tuttavia, saranno alternati a schiarite e saranno in attenuazione alla sera. Il tempo, invece, sarà più variabile al Nord-Ovest, tra cieli coperti da nubi e schiarite con spazi soleggiati. Anche qui, tuttavia, potrebbero manifestarsi improvvisi rovesci, con maggiore probabilità sulle Alpi e sui rilievi della Liguria, e fenomeni isolati, su altre zone.

Il tempo peggiorerà al Centro Italia, dove sono attese piogge di passaggio su Toscana, Umbria, Marche e localmente anche sull’Abruzzo, dove si prevedono rovesci e temporali alternati a schiarite. Nel pomeriggio, comunque, i fenomeni si attenueranno, in particolare sul versante adriatico. Non sono previste piogge su Roma, ma tempo soleggiato o parzialmente nuvoloso, dunque il Concertone di piazza San Giovanni è salvo!

Il temo sarà variabile anche su Sardegna, Sicilia e Calabria tirrenica. Sulla Sardegna si prevedono per lo più cieli nuvolosi. Mentre tra la Sicilia nordorientale e la Calabria orientale sono previste alcune piogge locali. Si prevede un generale calo delle temperature.

Dunque, sarà un 1° maggio al fresco con piogge e qualche temporale alternati a schiarite e sole. Non sempre e non ovunque farà cattivo tempo, portatevi però giacca impermeabile e ombrello!

Infine, vi ricordiamo anche le anticipazioni meteo per l’estate 2022.

meteo weekend pasqua
Meteo weekend del 1° maggio 2022 (Adobe Stock)