Perché visitare Almeria è la scelta giusta per chi cerca una vacanza esotica e indimenticabile

Alla scoperta di una destinazione spagnola autentica e fuori dalle classiche rotte turistiche: Almeria.

Quando si pesa ad una vacanza in Spagna, le prime città che ci balzano alla mente sono sicuramente mete come Barcellona, Madrid, Valencia, Siviglia… eppure questa nazione offre una varietà enorme di destinazioni meravigliose e tutte da scoprire, lontane dalle mete classiche turistiche.

Cosa vedere Almeria
Alla scoperta di Almeria – AdobeStock

Almeria, ad esempio, è una di quelle città in cui si respira veramente la Spagna e la storia di questa regione, l’Andalusia, con il mix affascinante tra Europa e Paesi Arabi. Considerata tra le città più soleggiate in assoluto, nonché patria delle famosissime tapas, scopriamo allora insieme cosa vedere ad Almeria, quali sono le attrazioni principali e perché non potete proprio perdervela!

Perché visitare Almeria?

Se siete tra coloro che quando visitano una nazione, cercano di scoprire la vera essenza e la reale vita del luogo, allora per capire l’Andalusia e questa parte di Spagna, la città di Almeria è ciò che fa per voi.

Le origini arabe di questa meta si respirano ad ogni angolo, così come la sua storia fatta di mare, di navi e di pescherecci. Almeria, infatti, è uno dei porti principali della Spagna e proprio per la sua natura poliedrica ha affascinato molti registi che qui hanno girato i loro film. Passeggiando vi potrete poi quasi perdere tra strette stradine, ma basterà alzare lo sguardo e trovare l’Alcazaba per rimettersi sulla giusta via. A sormontare e quasi proteggere la città, si trova infatti questo complesso fortificato con l’annessa Cattedrale, che sono ormai simboli della città.

Una curiosità! Sai come si chiamano gli abitanti di Almeria? Almeriensi o Urcitani

Cosa vedere: le attrazioni che rendono famosa Almeria

L’Alcazaba, con la sua Catedral de la Encarnaciòn, è sicuramente una delle prime attrazioni che vi consigliamo di andare a vedere. Realizzata nel 955, ma poi distrutta da un violento terremoto nel 1522, negli anni è stata restaurata, portandola agli antichi fasti per tutti i visitatori. Tra mura e giardini in stile arabo vi sembrerà di essere volati in Marocco.

Sempre per un’atmosfera magica vi consigliamo di visitare la Chanca. Si tratta di un quartiere molto particolare e ricco di tocchi arabi. Le case sono tutte su un piano, basse, dalla forma cubica e coloratissime. Passeggiando qui troverete anche delle grotte scavate nella collina che un tempo erano un nascondiglio, oggi sono case!

I musei da visitare

Altra attrazione da non perdervi è il Museo del Almeria perché vi accompagnerà alla scoperta della storia della città con tantissimi reperti emozionanti. Sempre in tema di musei, forse non lo sapete, ma qui si trova il museo dedicato ad Antonio Torres, un artigiano famosissimo che ha dedicato la sua vita a realizzare le chitarre.

Spiagge e movida ad Almeria: dove trovarle

In ultimo, per rilassarsi la sera e godersi un po’ di movida, non perdetevi il Paseo Maritimo, ossia il lungomare dove si trovano molti bar, ristoranti e piccole piazzette affacciate sul porto da cui osservare il paesaggio. Se visiterete Almeria in estate, non perdetevi le spiagge. Qui ci sono lunghissimi chilometri di costa mozzafiato che si tuffa in acque cristalline perfette per chi ama fare snorkeling.

 

Questa è una rapida infarinatura della vita di Almeria e delle bellezze che racchiude. Speriamo di avervi fatto venire voglia di partire!