Meteo della settimana da lunedì 14 marzo: arriva l’anticiclone

Previsioni meteo della settimana da lunedì 14 marzo: arriva l’anticiclone. Ecco che tempo farà in Italia.

meteo settimana lunedì 14 marzo
Meteo della settimana da lunedì 14 marzo: arriva l’anticiclone (Foto di eberhard grossgasteiger da Pexels)

Finalmente è in arrivo la primavera in Italia? A quanto pare sì. Il tempo cambierà nelle prossime ore con l’anticiclone africano atteso martedì 15 marzo. Le temperature saranno finalmente più miti, con le massime che arriveranno fino a 20 gradi.

Il clima mite, però, potrebbe non durare molto perché una nuova ondata di freddo proveniente dalla Russia potrebbe raggiungere l’Italia. Di seguito le previsioni meteo della settimana in dettaglio.

Meteo della settimana da lunedì 14 marzo: arriva l’anticiclone

La nuova settimana che inizia con lunedì 14 marzo si apre con tempo ancora variabile su parte d’Italia e soprattutto freddo. Un clima ancora rigido, fuori stagione che tuttavia dovrebbe cambiare da martedì 15 marzo con l’arrivo dell’anticiclone dal Nord Africa che dovrebbe portare temperature miti, anche fino a 20 gradi, e condizioni di bel tempo su gran parte d’Italia. Lasciando però immutato il problema della siccità al Nord. Come segnala 3bmeteo.

Nel frattempo, un campo di bassa pressione è ancora presente sul Mediterraneo sud-occidentale, portando maltempo su questa zona. L’instabilità raggiunge anche l’Italia di Nord-Ovest, con piogge locali su Liguria, alta Toscana e bassa Lombardia. Nelle zone interne della provincia di Savona nevica fino a quota 450-600 metri. Tempo nuvoloso o parzialmente nuvoloso sulle altre regioni del Nord.

Sul resto d’Italia le condizioni meteo sono migliori, con cieli prevalentemente soleggiato al Centro e al Sud. Il tempo è più nuvoloso sulla Sardegna orientale, con possibili piogge sparse. Qualche nube in più anche sui versanti ionici e sulla zona di Messina, ma senza fenomeni. Venti in rinforzo su Ponente ligure e Sud-Est della Sardegna. Scirocco sul Mar Tirreno.

Le temperature sono ancora rigide per la media stagionale, con pochi gradi sopra lo zero le minime. Va meglio al Sud e sulle Isole.

Da martedì 15 marzo, tuttavia, assisteremo a un miglioramento delle condizioni meteo, grazie all’arrivo dell’anticiclone. Il campo di bassa pressione sul Mediterraneo sud-occidentale sarà sostituito da correnti di matrice subtropicale in risalita dal Nord Africa. Le temperature aumenteranno ma si formeranno anche nebbie e nubi basse.

Nella giornata di martedì il tempo sarà nuvoloso sul Nord Italia ma ancora con precipitazioni scarse, con prevalenza del clima secco. Pioverà, poco, sulle Alpi, soprattutto su quelle di confine nord-occidentali. Mentre nevicherà dai 1200-1400 metri. Il tempo al Centro Sud, invece, sarà soleggiato, salvo qualche velatura o annuvolamento sparso. Tempo nuvoloso sulla Sardegna meridionale.

Le temperature saranno in deciso aumento, in particolare al Sud. Le massime raggiungeranno i 16 gradi su Sardegna, Sicilia, Lazio e Toscana. In alcune zone saranno raggiunte punte di 18 gradi. Venti di Scirocco soffieranno sulla Sardegna.

Per mercoledì 16 marzo avremo un ulteriore rialzo delle temperature, con tempo decisamente primaverile. Al Nord i cieli saranno ancora nuvolosi o velati, con possibili piogge locali tra Liguria e Toscana, eccetto sulle Alpi, dove sarà più soleggiato. Non mancherà la nebbia, che farà la sua comparsa al mattino in pianura in Veneto e Friuli e nelle valli del Lazio settentrionale, della bassa Toscana e dell’Umbria. Tempo parzialmente nuvoloso su Sardegna e Sicilia. I cieli saranno più soleggiati sulle regioni adriatiche centro-meridionali, su basso Lazio, Campania, Calabria e Basilicata.

Le temperature saliranno ancora, fino a raggiungere i 20 gradi, anche al Nord. Mentre picchi di 22 gradi si avranno in Sardegna.

Sole a primavera (Foto da Pixabay)