Ucraina: stop ai voli aerei civili. Lo spazio aereo è troppo pericoloso

Stop ai voli aerei civili sull’Ucraina, il traffico è fermo per una questione di sicurezza. 

Stop Voli Ucraina
Traffico Aereo Ucraina: stop – AdobeStock

Quello che sta succedendo in Ucraina in questo momento è spaventoso. È iniziata la guerra, un attacco da parte della Russia di Putin che segna il superamento di un confine che fa venire i brividi. In queste ore, per altro, l’Ucraina ha chiuso il suo spazio aereo ai voli civili per una questione di sicurezza e così – per preservare i passeggeri da tragedie immani – l’Ucraina è isolata e anche le possibilità di fuga della popolazione locale sono ridotte al minimo.

Guerra Ucraina: paura in tutto il mondo

Che sia per rivalse politiche, per velleità imperialistiche, non importa. Quello che conta in questo momento è che l’Ucraina è sotto attacco ed è iniziata una guerra. Sia chiaro, di guerre e di conflitti nel mondo ce ne sono tantissimi anche nei giorni scorsi, ma quello che cattura la nostra attenzione sono essenzialmente alcuni punti. Il primo è che l’Ucraina è veramente a due passi da casa nostra e questo ci permette di immedesimarci maggiormente in quelle agghiaccianti immagini che arrivano dagli inviati di guerra sul posto. In secondo luogo questa guerra potrebbe avere, per noi europei, delle ripercussioni fortissime e la paura di una Terza Guerra Mondiale, è quanto mai concreta.

Stop ai voli civili per l’Ucraina: lo spazio aereo è troppo pericoloso

Ma intanto l’Ucraina cosa fa? La popolazione ha cercato di fuggire il prima possibile, ma non tutti hanno le disponibilità economiche o un posto dove andare in questo momento. E intanto piovono razzi e l’offensiva russa sull’Ucraina è fortissima.

Talmente forte e pericolosa che il Paese ha deciso di chiudere il suo spazio aereo ai voli civili per quello che è stato definito come “Alto rischio per la sicurezza”. L’EASA, intanto, ha segnalato rischi reali anche per tutti i voli che si muovono nelle zone circostanti la Russia e la Bielorussia per via degli attacchi militari. L’autorità ucraina del traffico aereo ha così comunicato che tutti i servizi di traffico aereo sono, a oggi sospesi. I rischi segnalati dalla sicurezza riguardano però anche tutto lo spazio nel raggio di 100 miglia nautiche dal confine con l’Ucraina.