Weekend di San Valentino: 3 luoghi romantici e poco conosciuti

Febbraio è il mese dell’amore, perché non partire per weekend a San Valentino? Ecco 3 luoghi romantici e poco conosciuti dove andare

Castellaro Lagusello, con il lago a forma di cuore

Si parla tantissimo di cene, cioccolatini e regali nel mese di Febbraio in occasione di San Valentino, ma se siamo completamente saturi dalla vita di tutti i giorni, perché non organizzare per San Valentino un romantico weekend? Dove andare? C’è l’imbarazzo delle scelta: l’Italia è piena di borghi romantici, di città che sono l’emblema dell’amore come Venezia e di luoghi suggestivi. Noi vi proponiamo 3 luoghi romantici e poco conosciuti dove potrete giurarvi amore eterno lontano dalla folla. Ecco dove andare per un weekend d’amore.

San Valentino, i 3 luoghi romantici e poco conosciuti dove andare

Un rapporto di coppia non è fatto solo di gesti ma anche di vere e proprie esperienze da fare insieme. C’è qualcosa di meglio di un intero weekend dedicato alla coppia e alla scoperta di nuove mete? Ci sono in Italia luoghi romantici e poco conosciuti dove poter andare, dove anche negli affollati giorni di San Valentino potrete trovare il posto perfetto per scambiarvi un dolce bacio.

Ecco quali sono i 3 luoghi romantici e poco conosciuti dove andare a San Valentino o in qualsiasi altra occasione per un weekend romantico.

  • Borgo di Guarene, Cuneo
  • Castellaro Lagusello, Mantova
  • Portovenere, La Spezia

Borgo di Guarene: un romanticismo d’altri tempi

Situato nella provincia di Cuneo, questo borgo è caratterizzato da una balconata naturale suggestiva e molto romantica, affacciata direttamente sul fiume Tanaro. Questo borgo trae tutta sua bellezza sicuramente anche dal centro storico e dal Castello. Il quale fu una dimora del ‘700 con un giardino tipicamente all’italiana e una vista che sfiora le Langhe, il Monte Rosa e anche le Alpi Marittime.

Il suo centro storico è considerato uno dei più interessanti d’Italia. Possiamo trovare diversi monumenti di pregio come il Palazzo Re Rebaudengo, dove è situata la sede del Museo di Arte Contemporanea della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, caratterizzata da stanze di pregio usate per grandi esposizioni e artisti emergenti.

Da segnalare è anche la chiesa della Santissima Annunziata, ricostruita nel 1699, ma che conserva alcuni elementi tipici del passato, uno su tutti il campanile e la pala d’altare del Moncalvo. Inoltre possiamo visitare la chiesa dell’Annunciazione di Maria Vergine che possiede dei dipinti del Casoli.

Ma dopo una visita tanto intensa dobbiamo ritrovare le energie: questa zona vanta prodotti di altissima qualità come i vini: Nebbiolo, Barbera, Dolcetto e Roero Arneis. Cosa c’è di meglio di brindare all’amore con un ottimo vino? Famosissima poi è la pera Madernassa e la torta di nocciole, una vera delizia. Insomma un borgo che vi prenderà anche per la gola!

Castellaro Lagusello: anche il lago qui è a forma di cuore

In Lombardia, proprio tra il Lago di Garda e la città di Mantova, sorge un borgo medievale alquanto affascinante: Castellaro Lagusello. Il nome Castellaro deriva dal fatto che prima era un antico recinto fortificato che si sporgeva sul lagusello, ovvero un piccolo lago. Ed è proprio questo laghetto, o meglio la sua forma, ad essere valso l’appellativo del borgo degli innamorati.  Il lago ha infatti la forma di un cuore! Più romntico di così!

Il borgo di Castellaro Lagusello è tra l’altro uno dei Più Belli d’Italia. La prima cosa da vedere è l’ingresso della Porta dove prima era collegato il ponte levatoio. Un impianto medievale dove spicca la Torre dell’Orologio, ma non guardiamo eccessivamente l’ora, siamo qui per goderci una giornata di pieno relax!

Portovenere: il borgo amato dagli artisti

posti romantici
La colorata Portovenere
Un weekend di San Valentino in uno di questi 3 borghi romantici e poco conosciuti lontano dalla folla è il miglior regalo che possiate farvi.