I 3 luoghi da fiaba più belli d’Europa: uno è in Italia

Ci sono posti in Europa in cui vi sembrerà di essere dentro una fiaba: quali sono i 3 più belli. Uno si trova in Italia

posti favola europa
Ci sono posti da fiaba in Europa: uno è Mont Saint Michel

Se avete voglia di vivere una fiaba dovete trovare innanzitutto il posto giusto. In Europa fra borghi incantevoli, meraviglie naturali e antiche fortezze c’è una vasta scelta. Ma ci sono tre luoghi in Europa in cui vi sembrerà davvero di essere dentro una fiaba e fuori dal tempo.

Uno di questi posti è in Italia, paese ricchissimo di luoghi da fiaba e magici, dove dimenticarvi di traffico e bollette e sognare principi e cavalieri. Tre luoghi da fiaba da vedere: iniziate a sognare dalle foto e poi fate le valigie e partite.

I 3 posti magici da vedere in Europa

Fra l’Italia e l’Europa l’elenco di posti belli da vedere è pressoché infinito. E non si tratta solo di grandi città, ma anche di piccolo borghi, paesini, monasteri, fortezze, castelli per non parlare delle innumerevoli meraviglie naturali.

In tutta questa bellezza ci sono dei luoghi dotati di un fascino particolare, posti in cui vi sembrerà di essere dentro una fiaba, fuori dal tempo in un passato fatto di cavalieri e principesse, ma anche di intrighi e misteri. Insomma, luoghi non solo belli, ma dotati di una suggestione unica al mondo.

  • Castello di Neuschwanstein, Germania
  • Mont Saint Michel, Francia
  • Civita di Bagnoregio, Italia

Il Castello delle fiabe più bello del mondo

Questo non è solo un castello, è il castello delle fiabe per eccellenza. Tanto bello infatti che la Disney ha preso ispirazione proprio da questo per il castello de La Bella Addormentata nel bosco, di Cenerentola, di Biancaneve e di Rapunzel. Ispirato a questo castello anche quello di Pandora nella serie i Cavalieri dello Zodiaco. Per non parlare degli innumerevoli film che sono stati girati qui.

D’altronde il castello di Neuschwanstein ha davvero tutto per lasciare stupefatti. E’ stato proposto come una delle meraviglie del mondo moderno. E’ imponente e scenografico sin dalla zona dove si trova: su un picco roccioso che domina la valle fra Baviera e Tirolo circondato da monti. Fu fatto costruire da Ludovico II di Baviera sul finire del 1800 in uno stile architettonico che varia dal neogotico al bizantino.

Quello che salta agli occhi sono le innumerevoli torri, balconi e pinnacoli con un ruolo ornamentale che si inseriscono perfettamente nella natura circostante. Le finestre in bifore e trifore donano un’aurea regale a tutta la costruzione.

E’ oggi uno dei siti della Germania e d’Europa più visitati in assoluto, una meraviglia da vedere spettacolare in ogni stagione dell’anno.

Mont Saint Michel, la meraviglia fra natura e architettura

Ci sono pochi luoghi al mondo della bellezza mozzafiato di Mont Saint Michel. Un luogo che non solo stupisce per la meraviglia della natura, ma anche per la struggente bellezza architettonica. Un’unione che rende questo luogo davanti la costa della Normandia unico al mondo e patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Mont Saint Michel è una piccola collina collegata alla terra ferma da un istmo di terra: quando le maree si alzano ricoprono completamente l’istmo rendendola così un’isola. Su questo isolotto roccioso sorge una suggestiva abbazia medievale e numerosi altri edifici storici. In cima alla guglia della chiesa a 170 metri sul livello del mare si trova la statua di San Michele a cui è dedicata la chiesa.

Mont Saint Michel ha un fascino enorme e una forte suggestione. Un luogo non solo da fiaba, ma anche dotata di mistero e leggenda. Si trova infatti lungo la linea di San Michele, una linea sacra che unisce sette santuari in Europa dedicati al Santo.

Civita di Bagnoregio, il borgo da fiaba

Non sarà imponente come il Castello di Neuschwanstein o scenografica come Mont Saint Michel ma Civita di Bagnoregio in provincia di Viterbo in Italia è un luogo dotato di grande fascino e bellezza. E’ un posto unico al mondo, un luogo spettacolare e di grande suggestione.

Questo minuscolo borgo di appena 11 abitanti si trova in cima ad una collina nella valle dei Calanchi, un’area argillosa e tufacea soggetta ad erosione e frane. Per questo Civita di Bagnoregio è detta la città che muore: lentamente infatti il suo terreno si sgretola.

Civita è un luogo antichissimo: le prime testimonianze risalgono al periodo etrusco di cui ancora è possibile trovare delle testimonianze, come il tunnel che si trova nella parte bassa dell’abitato e che congiunge con la valle. L’architettura del borgo è medioevale e rinascimentale e passeggiare per i suoi vicoli è fare un salto indietro di secoli.

A rendere poi unica Civita è il suo essere arroccata sullo sperone di roccia: la si può raggiungere solo tramite un ponte pedonale. Numerosi sono i film che sono stati girati a Civita di Bagnoregio e la sua particolarità è stata d’ispirazione per il regista giapponese Miyazaki per la realizzazione del film, L’aputa il Castello nel cielo.

Questi sono 3 luoghi da fiaba ricchi di fascino e mistero da vedere in Europa. E quello in Italia, Civita di Bagnoregio, non potete proprio perderlo.

Previous articleIl viaggio in treno mozzafiato è in Italia: il trenino rosso del Bernina
Next articleMeteo della settimana da lunedì 31 gennaio: che tempo farà in Italia
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.