Il viaggio in treno più bello da fare in Italia: la Transiberiana

Se sei affascinato dai viaggi in treno, non puoi lasciarti scappare la Transiberiana d’Italia: è la ferrovia più panoramica d’Italia.

viaggi panoramici in treno
Il viaggio in treno più bello da fare in Italia_ la Transiberiana. Credits Pixabay

La Transiberiana d’Italia è chiamata anche la Ferrovia dei Parchi, ed è un percorso che partendo da Sulmona arriva a Roccaraso, in provincia dell’Aquila e percorre la parte dell’Abruzzo giù genuina e naturale. È uno dei tragitti ferroviari più apprezzati dai turisti, sia italiani che stranieri. A bordo di treni storici un viaggio davvero spettacolare.

La linea del progetto “Binari senza tempo” della Fondazione FS, percorre direttamente i boschi del Parco Nazionale della Majella e continua per un bel pezzo di strada superando i 1000 metri di altitudine. È un tragitto non semplice da fare, ma è molto suggestivo e affascinante: infatti passa attraverso e montagne e delle gole.

Un viaggio che non dimenticherai mai è quello con la Transiberiana d’Italia

Il punto forte è l’unicità del panorama che ci troviamo di fronte, ma anche la bellezza dei borghi: si passa infatti anche per diversi centri abitati. Tramite il finestrino dei treni storici che seguono questo percorso si ammira uno spettacolo che può essere paragonata ad una visione cinematografica originale.

Viaggiare in treno
Il viaggio in treno più bello da fare in Italia_ la Transiberiana. Credits Pixabay

Non solo cultura anche possibilità di rilassarsi. A proposito per tutti coloro che visiteranno l’Eremo Celestiniano della Madonna dell’Altare vicino a Palena. Un monastero di antiche origini che è nato proprio sulla grotta dove meditava Celestino V. Questa struttura domina da 1300 metri sul livello del mare. Ma non è tutto: devi sapere che Palena è nota anche per essere un borgo che dà la possibilità di avvistare l’Orso bruno marsicano.

Per chi riuscisse a prenotare i biglietti per la Transiberiana d’Italia ci sono anche delle visite guidate per alcune attrazioni artistiche e mercatini artigianali. Ma non solo c’è anche la possibilità anche di fare escursioni a piedi e in bicicletta oltre che la visita del borgo di Campo di Giove.

Per coloro che continuano fino alla fermata denominata Rivisondoli-Pescocostanzo, può visitare anche il Pescocostanzo, chicca dell’Alto Sangro e scegliere di fare delle visite guidate.

Continuando fino a Roccaraso si possono raggiungere le seggiovie, indispensabili per arrivare nella quota dove si scia o dove si fanno escursioni, sia a piedi che in percorsi per le biciclette.

Un viaggio quello sulla Transiberiana d’Italia sicuramente che può essere definito panoramico ma non è solo questo, è una vera e propria full immersion nella natura e nei borghi dell’Abruzzo.