Emily in Paris: le location della serie Netflix a Parigi

La seconda stagione di Emily in Paris è uscita solo la settimana scorsa su Netflix ma già è sulla bocca di tutti. Il famoso show con Lily Collins trasporta lo spettatore tra le strade di Parigi: scopriamo insieme tutte le location.

Emily In Paris location
Emily in Paris: le location della serie Netflix a Parigi. Credits: Flickr

Netflix come regalo di Natale per tutti i fan ha riportato Emily in Paris, una delle serie di maggior successo degli ultimi anni, con Lily Collins immersa nelle bellezze di Parigi.

Nella seconda stagione, sono ancora numerosi i luoghi meravigliosi della capitale francese, ma si aggiungono anche nuovi scenari del Sud della Francia. Vediamo insieme tutte le location scelte in Emily in Paris.

Leggi anche: A Parigi con il treno super veloce: biglietti a prezzo bassissimo

Emily in Paris: le location della seconda stagione

Emily in Paris è una serie Netflix che ha incantato i fan con la sua prima stagione nel 2020, presentando al mondo l’imbranata Emily di Lily Collins, che si trasferisce da Chicago a Parigi per intraprendere una carriera nel marketing e nelle pubbliche relazioni.

Questa seconda stagione induce ancora di più tutti i fan a viaggiare verso la fantastica Ville Lumiére, grazie agli scenari scelti e a tutte le bellissime location che Emily ripercorre con grande naturalezza durante le sue giornate.

Tutti i luoghi dello show: l’itinerario

Se volete sentirvi proprio Emily quando sarete a Parigi, ecco il tour che potete fare nei posti più belli della serie.

Iniziamo da Place de Valois, la piazza dove si trova nello show l’agenzia Savoir dove lavora Emily. Qui lei e i suoi amici si intrattengono a pranzo, al Bistrot Valois che esiste davvero e dove i turisti possono recarsi per pranzo. Considerando, inoltre, la vicinanza di Place de Valois ad attrazioni come il Louvre, potreste voler fare un salto qui per pranzo prima di andare a vedere opere d’arte come la Gioconda.

Un altro luogo meraviglioso che si vede spesso nella serie sono i Giardini del Lussemburgo, un’attrazione ben nota a Parigi, quindi non sorprende che Emily si trovi a camminare e fare jogging lì per schiarirsi le idee. L’ingresso è gratuito e una passeggiata in questo luogo è obbligatoria.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emily In Paris (@emilyinparis)

Una delle location per le riprese più riconoscibili utilizzate in Emily a Parigi è il Pont Alexandre III, che molti credono sia il ponte più bello di Parigi. Per sentirsi davvero Emily bisogna ammirare l‘elaborato monumento in stile Beaux Arts, che presenta straordinari lampioni Art Nouveau, ninfe e cavalli alati, oltre a una vista mozzafiato sulla Senna.

Passeggiando per la città, poi, vi capiterà di passare al Passage Choiseul, dove Emily in questa stagione legge i mille messaggi di auguri che le arrivano. Il passaggio è una famos passerella coperta di vetro nel quartiere dell’Opéra di Parigi, che risale al 1800. Oggi puoi trovare ristoranti, negozi di abbigliamento e gallerie.

Imperdibile è il Cimitero di Père Lachaise, dove il collega di Emily, Luc, la porta a pranzo per il suo compleanno. Père Lachaise è famoso perché qui sono sepolti alcuni tra i nomi più famosi della storia: Jim Morrison, Edith Piaf, Oscar Wilde e Balzàc.

Infine, tappa obbligatoria alla Reggia di Versailles, dove in questa stagione Emily organizza un’eccentrica sfilata di moda. Qui potrete vivere le vere atmosfere della Francia di Maria Antonietta, tra sfarzi, enormi giardini e un’atmosfera principesca.