Meteo weekend 10-12 dicembre: ancora freddo e neve, ecco dove

Meteo weekend 10-12 dicembre: ancora freddo e neve, ecco dove. Le previsioni del tempo aggiornate.

meteo weekend 10-12 dicembre
Meteo weekend 10-12 dicembre: ancora freddo e neve, ecco dove (Adobe Stock)

Dopo la perturbazione dell’Immacolata, che ha portato nevi abbondanti sulle Alpi e fiocchi fino in pianura, ci aspetta un altro weekend di tempo perturbato, sempre con neve, pioggia e vento.

Un nuovo fronte di aria fredda in arrivo dall’artico raggiungerà l’Europa centrale e il Mediterraneo, portando nuovo maltempo. Ecco che tempo farà nel weekend del 10-12 dicembre.

Meteo weekend 10-12 dicembre: ancora freddo e neve, ecco dove

La nuova perturbazione in arrivo sull’Italia dal Nord Europa porterà nuovo maltempo durante il prossimo weekend, con neve, anche a bassa quota, pioggia, freddo e vento forte.

Dopo una breve pausa nella giornata di giovedì 9 dicembre, per venerdì 10 dicembre è previsto un nuovo peggioramento del tempo che interesserà prima il Nord Ovest. Come annuncia 3bmeteo.

Sulle Alpi occidentali e fino in Pianura Padana nevicherà fino quote collinari, a 400 metri, con possibili fiocchi anche sulla costa ligure. Nevicherà anche sulle Alpi centro-orientali. Mentre al Centro e al Sud, soprattutto sul versante tirrenico, sono previsti rovesci anche temporaleschi. Sulle regioni adriatiche la giornata inizierà con tempo parzialmente soleggiato, poi pioverà da pomeriggio-sera. Sull’Appennino centrale nevicherà da 400-600 metri di quota, mentre su quello meridionale da 600-800 metri. I venti soffieranno forti da Ovest con mareggiate sulle coste esposte.

Previsioni per il weekend in dettaglio

Nei giorni di sabato 11 e domenica 12 dicembre, arriverà il grande freddo e il tempo sarà caratterizzato da vento forte, con mareggiate su quasi tutte le coste. Sarà soprattutto l’Italia centrale ad essere sferzata dal maltempo. Sulle regioni sia adriatiche che tirreniche sono attese piogge intense, con rovesci anche temporaleschi, grandine e neve anche a bassa quota.

La giornata di sabato 11 dicembre si aprirà al Nord con tempo prevalentemente soleggiato, salvo qualche instabilità residua sull’Appennino romagnolo, con neve anche a bassa quota. I cieli sereni favoriranno forti gelate in Pianura Padana. Al Centro, invece, è previsto maltempo sul versante adriatico, con rovesci, temporali, grandinate e nevicate a bassa quota sulle colline tra Marche e Umbria. Tempo migliore sulle regioni tirreniche, con maggiori schiarite ma qualche pioggia sparsa e soprattutto gelate al mattino. Più instabile, invece, al Sud con rovesci, temporali, grandine e neve in montagna e alta collina. Venti forti con raffiche fino a 100 km orari. I mari saranno agitati.

Per domenica 12 dicembre, il tempo sarà ancora soleggiato con gelate al Nord, anche forti in pianura. Al Centro, il tempo sarà stabile sul Tirreno con cieli soleggiati, salvo velature. Mentre sull’Adriatico insisterà una variabilità residua, ancora con neve da quota 400-700 metri. Tempo parzialmente instabile al Sud, ma in miglioramento su Campania, Calabria e Sicilia occidentale. Altrove è possibile qualche pioggia o rovescio. Mentre sull’Appennino nevicherà da 600-900 metri. Le temperature aumenteranno lievemente. I venti soffieranno ancora forti ma in attenuazione. I mari saranno molto mossi o agitati.

meteo weekend
Meteo settimana 15 novembre: pioggia, neve e vento sull’Italia (Adobe Stock)