Tre mete (almeno) facilmente raggiungibili in auto a prova di amanti del Natale

Hai deciso di passare questo Natale in viaggio ma non vuoi rinunciare a tutta la comodità e la sicurezza di spostarti con mezzi di proprietà? Quelle che seguono sono tre tra le migliori mete natalizie raggiungibili in auto dall’Italia, ma anche una serie di dritte per viaggiare davvero in tutto comfort e senza andare incontro a inutili rischi. Va da sé, infatti, che raggiungere paesi come l’Austria, la Germania, i paesi dell’Est Europa, dove più forti sono le tradizioni natalizie e dove si trovano soprattutto alcuni tra i più antichi mercatini di Natale che sono tra le attrazioni più convincenti per andare all’estero durante le festività invernali, richiede inevitabilmente di stare ore al volante.

città pan zenzero bergen

Le migliori mete natalizie raggiungibili in macchina dall’Italia e qualche consiglio pre-partenza

Scegliere bene la destinazione è, così, di fondamentale importanza per evitare di accumulare stress subito prima delle vacanze o, peggio, di mandar in fumo le proprie prenotazioni a causa di code e code in autostrada. Tra le migliori mete natalizie raggiungibili in auto e più vicine all’Italia si potrebbe prendere così in considerazione

  • San Gallo, in Svizzera: cittadina famosa per il suo alto albero di Natale decorato con centinaia di stelle luminose e che ogni anno viene acceso durante una cerimonia con cori e canti natalizi; la vicinanza a Einsiedeln la rende una meta ideale anche per gli amanti dei mercatini di Natale, qui infatti dai primi di dicembre ce n’è uno con oltre cento stand e dove si può assaggiare ogni tipo di prelibatezza o acquistare artigianato tipico del posto.
  • Anche la Germania offre ampia scelta di mete per gli amanti del Natale: Francoforte e Norimberga sono due città che, oltre a essere ricche di storia e di attrazioni in ogni periodo dell’anno, a dicembre e per le festività natalizie richiamano turisti anche per come sono capaci di ricreare un’atmosfera incanta con luci, spettacoli, mercati e fiere ad hoc. Anche Dresden o Goslar sono ottime mete, però, per gli amanti del Natale con uno dei più antichi mercatini di Natale la prima e la famosa foresta di Natale la seconda.
  • A Strasburgo, in Francia, il Natale è sentito come e più che in altre città Europee: basti pensare che nel ricco programma festivo c’è ancora, caso più unico che raro per una città medio-grande come questa, un presepe vivente itinerante.

Considerato che – come si accennava – raggiungere destinazioni come queste richiede ore e ore di macchina, meglio programmare al meglio ogni dettaglio delle proprie vacanze natalizie. Evitare di partire nei giorni da bollino rosso o bollino nero è una buona idea per cominciare, anche considerato appunto che nelle migliori mete natalizie raggiungibili in auto eventi e installazioni a tema natale durano per tutto dicembre e buona parte di gennaio. Attenzione anche agli orari in cui ci si mette in macchina: consultare il navigatore può essere utile per scoprire che il pezzo di autostrada di proprio interesse è particolarmente trafficato e che è meglio mettersi in viaggio di notte o nelle prime ore del mattino. Potendo trovarsi a viaggiare mentre piove o su strade giacciate o su cui è caduta neve attenzione, infine, a prenotare un check-up completo del proprio veicolo presso un centro auto specializzato e con servizio gomme prima della partenza.