Santa Tracker: torna l’app per seguire Babbo Natale

Santa Tracker è l’applicazione di Google che, oltre a monitorare Babbo Natale, ti permette di giocare con lui e tutti i suoi elfi.

Santa Tracker, l'app per seguire Babbo Natale
Con Google puoi seguire Babbo Natale – Getty Images

Torna, puntuale come ogni anno, l’appuntamento con il Santa Tracker di Google, ossia una piccola applicazione on-line che permette di seguire il percorso fatto da Babbo Natale la sera tra il 24 e 25 dicembre per raggiungere la casa dei bambini.  Nel mentre però, quindi dall’inizio di dicembre fino alla magica notte di Natale all’indirizzo https://santatracker.google.com/ si potranno comunque a fare tantissimi giochi, esplorare il villaggio virtuale di Babbo Natale e andare alla scoperta di tante curiosità su questa festività.

Cosa si può fare con Santa Tracker

Seguire il percorso di Babbo Natale la notte tra il 24 e il 25 dicembre è una grandissima emozione. Ma gli amanti di questa festività, grandi e piccini, sono impazienti di godersi al meglio il clima natalizio e per questo il Santa Tracker è lo strumento giusto! Nella pagina troverete tantissimi intrattenimenti e giochi studiati appositamente per i più piccoli. Anche per sensibilizzarli in merito ad alcune tematiche importanti come lo spegnere la luce per risparmiare! Ma non manca il divertimento più classico con l’applicazione per scattarsi una foto con Babbo Natale, creare un elfo, divertirsi con tantissimi giochi, intrufolarsi nelle fabbriche di giocattoli e andare anche alla scoperta delle tradizioni natalizie, non solo in in Italia, ma in tutto il mondo.

Le tradizioni di Natale in tutto il mondo

Sul sito infatti troviamo una apposita sezione al cui interno sii apre una mappa che mostra diverse palline di Natale posizionate sopra a delle zone del mondo particolari in cui si festeggia il 25 dicembre in modo molto particolare! Cliccando sull’Argentina, ad esempio, si scopre che il Natale si festeggia a partire dalla mezzanotte in poi e la festa inizia alle prime ore della mattina. In alternativa si può andare addirittura a scoprire che in Corea del Sud la festa di Natale anche è considerata una festività a romantica e quindi le coppie si danno appuntamento in centro città proprio per passeggiare e godersi l’amore.

 

Insomma il Santa Tracker di Babbo Natale non solo vi permette di seguire il vecchietto in rosso più amato di sempre, ma allo stesso tempo vi permette anche di far divertire i più piccoli facendogli imparare qualcosa di assolutamente super interessante sul Natale