Ponte dell’Immacolata in Austria: tra mercatini, luci natalizie e magia della neve

Ponte dell’Immacolata in Austria: tra mercatini, luci natalizie e magia della neve. Tutte le meraviglie da non perdere.

ponte immacolata austria
Ponte dell’Immacolata in Austria: tra mercatini, luci natalizie e magia della neve (Mercatino di Natale di Vienna, Rathaus Park. Foto di Julius Silver da Pixabay)

Archiviato il Ponte di Ognissanti è il momento di pensare al prossimo, il Ponte dell’Immacolata dell’8 dicembre, quello che in Italia dà ufficialmente l’avvio al periodo natalizio. Quest’anno il giorno dell’Immacolata, la festa che anticipa il Natale, cade di mercoledì e i più fortunati potranno prendersi un lungo weekend, prima o dopo questa data.

È l’occasione giusta anche per un viaggio nei Paesi europei a noi vicini, come l’Austria che in questo periodo si trasforma in un luogo delle favole. Paesaggi innevati, mercatini natalizi, festival d’inverno e luci natalizie. In questa stagione il Paese nostri vicino dà il meglio di sé.

Che decidiate di viaggiare in aereo, in treno o in macchina, l’Austria è facilmente raggiungibile e ha davvero tantissimo da offrirvi durante il periodo dell’Avvento. Per noi italiani l’occasione giusta per visitarla è proprio il Ponte dell’Immacolata. Ecco dove andare e cosa fare.

Leggi anche –> Guida dell’Austria: alla scoperta di città e montagne

Ponte dell’Immacolata in Austria: tra mercatini, luci natalizie e magia della neve

ponte immacolata austria
Ponte dell’Immacolata in Austria: tra mercatini, luci natalizie e magia della neve (Foto di freestocks on Unsplash)

Città come Vienna, Salisburgo e Linz non hanno bisogno di molte presentazioni, così come Innsbruck, Graz e Klagenfurt. Sono tutte città bellissime, dalla storia importante, con un immenso patrimonio artistico e ricche di tradizioni. Grandi o piccole che siano. Affacciate su fumi o laghi importanti, circondate da montagne o colline ricoperte di vigneti, le città dell’Austria sono tutte da visitare. Specialmente a fine anno, nel periodo dell’Avvento, quando i loro centri storici si animano con le casette di legno dei mercatini natalizi, le luci e i festival d’inverno.

La capitale Vienna offre tanti mercatini, spettacoli, luci colorate, festival d’inverno, oggetti artigianali e tante golosità. Ogni centro storico ha le sue tradizioni, i suoi allestimenti e le sue tipicità.

Storia e cultura

Innsbruck, Austria (iStock)

Alla visita ai mercatini potete unire quella ai musei e monumenti, i palazzi storici, le chiese, le ville e i castelli. Non perdetevi le nuove mostre e andate alla scoperta dei luoghi della cultura più appartati, meno battuti dai circuiti turistici. Anche il solo passeggiare per le vie e i vicoli delle città vi darà grande gioia, tra vetrine addobbate e strade illuminate a festa. Fermatevi ad ascoltare i cori che intonano i canti natalizi e non perdetevi gli artisti di strada.

La visita all’Austria, anche nel periodo natalizio, è l’occasione per scoprire e riscoprire la storia incredibile di questo piccolo Paese che un tempo era un impero. I suoi regnanti, l’imperatrice Sissi, nell’immaginario di molti, i grandi pittori come Klimt, i musicisti come Mozart e gli scienziati come Freud. I pochi giorni del Ponte dell’Immacolata non saranno sufficienti m vi daranno comunque un assaggio di un Paese meraviglioso, dalla ricchissima tradizione culturale, alle porte di casa nostra.

Leggi anche –> Guida di Innsbruck: tutto quello che c’è da sapere sulla città austriaca

I paesi presepe

Hallstatt, Austria (iStock)

Fuori dai grandi centri, trovate cittadine e borghi montani che sembrano usciti da un paesaggio incantato. Farete una vera e propria immersione in luoghi senza tempo, circondati da un paesaggio naturale pittoresco e scaldati dalle luci delle case, come i presepi, e dalle allegre luminarie natalizie. Se avrete la fortuna di vederli innevati, lo spettacolo sarà veramente magico.

Uno dei borghi montani più caratteristici e famosi è sicuramente quello di Hallstatt. L’Austria comunque offre tantissimi paesi di montagna, affacciati sui laghi o circondati da imponenti montagne, con le loro case tipiche. Molti sono in Tirolo, a due passi dai nostri confini, come la cittadina di Lienz, sotto la cima dell’imponente Großglockner.

A proposito di presepi, poi, avrete occasione di ammirarne diversi, nelle chiese, nei mercatini e agli angoli delle piazze. L’Austria, infatti, è un Paese cattolico e la tradizione del presepe è molto sentita anche qui.

Se invece non potete rinunciare agli sci, in Austria avrete solo l’imbarazzo della scelta. Molti impianti sono già aperti e le località sciistiche attrezzate di tutti i servizi. Oltre al grande comprensorio sciistico del Großglockner, dove si scia tutto l’anno grazie al ghiacciaio, le piste più amate sono quelle famosissime di Kitzbühel, quelle intorno a Innsburck, Sölden, vicino al confine con l’Italia, e a Ischgl, località sciistica di grido.

Avete solo l’imbarazzo della scelta. Per conoscere in dettaglio tutte le attività e le iniziative in Austria nel periodo dell’Avvento e nel Ponte dell’Immacolata: www.austria.info/it/informazioni/tradizioni/avvento-austria#esperienze-invernali

Albero di Natale sul Lago di Wörth, Klagenfurt, Carinzia, Austria (iStock)