Dove andare in vacanza in Puglia a settembre

Dove andare in vacanza in Puglia, una delle regioni più belle d’Italia, nel mese di settembre

puglia settembre
Andare in Puglia in vacanza a settembre: idee su cosa fare e vedere

Andare a Settembre in vacanza in Puglia per andare al mare o per visitare i suoi splendidi borghi e città è una delle cose migliori che potreste fare. Il clima è infatti l’ideale: non fa troppo caldo e mentre altrove iniziano le prime piogge autunnali in Puglia splende il sole più a lungo.

Fare le vacanze a settembre conviene poi perché biglietti e alloggi costano meno; si evita il sovraffollamento del periodo estivo e si evita, come dicevamo, il caldo infernale e insopportabile di luglio e agosto che in Puglia raggiunge (e spesso supera) i 40 gradi.

Dunque per mese di settembre la regione dove andare in vacanza è la Puglia, che offre scenari e opzioni adatte davvero a tutti.

Dove andare in Puglia a settembre: 5 idee di viaggio

Il solo parlare di Puglia rimanda all’idea di un mare meraviglioso, di un cibo che fa resuscitare il palato e dei meravigliosi scorci che caratterizzano questa regione. Allora, perché non regalarsi una vacanza settembrina proprio in Puglia?

L’offerta di questa regione è vastissima, dalle proposte più culturali a quelle marittime. Ecco 5 opzioni di vacanza in Puglia a settembre da considerare:

  • L’incantevole mare del Salento
  • I trulli di Alberobello
  • Le Isole Tremiti
  • L’arte Barocco di Lecce e del Salento
  • Il cammino chiamato “La rotta dei due mari”

L’incantevole mare del Salento a settembre

puglia settembre
Otranto, uno dei borghi bianchi d’Italia e perla del Salento

Qual è la prima cosa a cui pensate se vi diciamo “Salento”? Naturalmente il mare cristallino e le spiagge mozzafiato, che fanno di questa zona un vero e proprio vanto per il nostro paese.

Tra le spiagge più belle dove godersi il mare anche a settembre troviamo la Baia dei Turchi, dove sbarcò la flotta ottomana nel 1480, Punta Suina, a soli 10 km da Gallipoli, e Pescoluse, non a caso definita da molti “Le Maldive del Salento”.

I trulli di Alberobello splendidi a fine estate

puglia
I trulli, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, una delle cose da vedere in Puglia

Dal 1996 Patrimonio dell’Unesco, Alberobello è uno dei borghi in assoluto più belli d’Italia. Se non ci siete mai stati, sicuramente avrete in mente delle fotografie che rappresentano questa zona della Puglia: le stradine e gli scorci di questo paese sono infatti davvero unici.

I trulli sono casette costruite a secco, cioè senza l’utilizzo di malta. I tetti furono costruiti in modo tale da essere decorativi, e su alcuni di questi si trovano simboli religiosi o meno. Alberobello presenta più di 1000 di queste costruzioni, e passare in mezzo a queste significa respirare la tradizione, la storia e il passato di questa terra.

Le Isole Tremiti per un tuffo a settembre

Puglia settembre
Le isole Tremiti in Puglia: uno dei mari più belli e puliti d’Italia

In provincia di Foggia, a solo un’ora di traghetto dalla terraferma, si trova l’arcipelago più bello d’Italia. Si tratta, naturalmente, delle Isole Tremiti, cinque isole dove sembra di stare in paradiso. In realtà, solo due di queste sono abitate: si tratta di San Domino e San Nicola.

La prima offre delle spiagge tanto belle da non sembrare reali, con un mare trasparente e dei tramonti degni di una cartolina. La seconda, a soli 200 metri di distanza dalla prima, è di interesse più culturale, con la possibilità di visitare un’antica abbazia e le stanze dell’antico carcere. Non a caso è proprio alle Tremiti che Lucio Dalla scrisse alcune delle sue canzoni più belle.

Visitare Lecce per ammirare il Barocco salentino

puglia settembre
Visitare la splendida Lecce a settembre

Non solo mare e paesaggi: la Puglia è anche ricchissima di cultura e arte. Basta una visita nella meravigliosa cittadina di Lecce per rendersi conto di quanta bellezza ci sia da scoprire e approfondire. Camminare per Lecce in piena estate può essere davvero faticoso per il caldo, mentre è piacevolissimo a settembre.

Chiamato anche Barocchetto leccese, lo stile Barocco si diffuse in tutto il Salento, ma soprattutto a Lecce, a partire dal XVI secolo.

Quasi tutti gli edifici di questa zona appartenenti a questo stile architettonico sono costruiti con una pietra chiamata pietra leccese, particolarmente apprezzata perché facilmente modellabile. Ancora oggi, nel centro storico di Lecce si trovano numerosi negozietti che si occupano della lavorazione di questa pietra.

Fare il cammino la Rotta dei due mari a settembre

E per gli amanti del trekking? Non temete, la Puglia ha qualcosa di speciale da offrire anche a voi. Si tratta del cammino denominato la “rotta dei due mari”, un percorso di 132 km da percorrere lentamente, godendosi i colori dei luoghi attraversati, i sapori e gli incontri con la gente del posto.

L’itinerario, suddiviso in 6 tappe adatte anche a chi ama camminare ma non è allenatissimo, collega Polignano a Mare a Taranto, ed è in assoluto il modo migliore per approfondire la propria conoscenza della terra pugliese. Se d’estate non è consigliatissimo a causa delle alte temperature, il mese di settembre è il momento dell’anno migliore per prendersi una settimana e innamorarsi della Puglia camminando con uno zaino in spalla.

Sapori, tradizioni, mare e arte rendono la Puglia la destinazione ideale per chiunque nel mese di settembre. Un soggiorno qui vi rigenererà completamente, permettendovi di tornare alla vita di tutti i giorni con una marcia in più, dei ricordi indelebili e delle foto nel rullino da guardare e riguardare per non smettere di innamorarsi di questa regione neanche per un istante.