La Frozen Honey Challenge spopola in vacanza, ma bisogna fare attenzione

Cos’è la Frozen Honey Challenge e perché bisogna fare attenzione. Potrebbe causare problemi di salute. 

Frozen Honey challenge
Cos’è la Frozen Honey challenge – Pixabay

Il trend delle challenge che compaiono ogni anno sui principali social come TikTok, Facebook o Instagram non passa mai di moda. Si sposta magari da un canale ad un altro, ma la voglia di sfidarsi e invitare altre persone a cimentarsi con delle particolari azioni, balletti o gare è sempre piuttosto accattivante. Così dopo la famosissima Ice Bucket Challenge questa volta è il momento del Frozen Honey Challenge. Ma come funziona questa challenge? E perché bisogna prestare attenzione nel farla?

Cos’è la Frozen Honey Challenge

Una tendenza che sta diventando virale soprattutto su Tik Tok e il cui è relativo hashtag ha ottenuto oltre un miliardo di visualizzazioni collettive è Frozen Honey Challenge. In questa vacanze estive sono tantissimi i giovani e meno giovani che si stanno cimentando con questa nuova sfida virale su TikTok. Tuttavia, come riporta Grazia.it, ci sono anche alcune pericolosità a cui dobbiamo stare attenti se vogliamo partecipare a questa competizione.

La sfida virtuale consiste nell’inserire un grande quantitativo di miele all’interno di una bottiglietta d’acqua e mettere poi la bottiglia nel congelatore. Quando il tutto è congelato parte la Frozen Honey Challenge: bisogna schiacciare la bottiglia affinché esca tutto il miele e poi mangiarlo. Ovviamente riprendendosi.

Perché è una challenge pericolosa per la salute?

Si tratta di una sfida che di per sé sembra piuttosto banale, ma che fa alzare l’indice glicemico alle stelle. Certo può fare anche venire un po’ di acquolina in bocca ma bisogna fare attenzione perché mangiare tanto miele e soprattutto congelato rischia di portare a mal di stomaco, gonfiore addominale e in alcuni casi anche la diarrea. Ricordate poi che il miele ha tantissime calorie e mangiarlo tutto insieme, in grandi quantità e in un’unica volta non fa benissimo.

 

Chiaramente poi le persone che hanno dei problemi di salute assolutamente non dovrebbero proprio fare questa questa sfida.