La spiaggia dove le probabilità di essere attaccati da uno squalo sono le più alte al mondo

Viene definito come Triangolo Rosso ed è un’area di mare di circa 50 chilometri in cui le probabilità di venire attaccati dagli squali sono le più alte al mondo.

Qui gli squali attaccano l'uomo
L’area di mare in cui gli squali attaccano di più gli esseri umani – Pixabay

In estate si parla molto più spesso degli squali. Questo non perché nei mesi estivi i predatori quadruplichino, ma perché è molto più facile incontrarli. Si va al mare, si fanno escursioni in barca e quindi la possibilità di trovarsi faccia a faccia con questi animali aumenta.

Gli squali, di per sé, non sono animali crudeli come li si vuole dipingere. Solo che spesso scambiano i surfisti o altri “avventori” del mare, come prede e da qui partono gli attacchi. C’è però una zona del mondo in cui gli attacchi degli squali agli umani sono molto più frequenti che altrove. Si tratta del cosiddetto Triangolo Rosso, in California.

Vuoi sapere quali squali ci sono nel Mediterraneo? Quali squali ci sono nel Mar Mediterraneo?

Perché gli attacchi degli squali sono così frequenti?

Essere attaccati da uno squalo bianco non è una cosa molto comune nei nostri mari. Anzi. È molto più probabile avvistare, ma in mare aperto, una verdesca, piuttosto che il famigerato predatore dell’omonimo film di Steven Spielberg.

Eppure in California, in un’area di circa 50 chilometri nei pressi di Bodega Bay, le probabilità di nuotare ed essere attaccati da uno squalo bianco sono le più alte al mondo. Più che in Australia o in Sudafrica. Qui pare che gli squali siano molto “attivi” se così si può dire, ai nostri danni. Ma come mai questo accade? Cosa spinge gli squali ad attaccare le persone in questa precisa porzione di mare?

Come riporta Esquire molto probabilmente il motivo per cui il Triangolo Rosso è la costa dove avvengono più attacchi è legato alla tipologia di squali che la abitano. Non è infatti un’area dove ci sono troppi squali. Nemmeno l’area con il cibo migliore. Semplicemente pare che in questa zona della California vivano molti squali bianchi che sono quelli più propensi ad attaccare l’uomo.

Triangolo Rosso
Il triangolo rosso in California – Pixabay

Cosa mangia generalmente lo squalo bianco?

Come dicevamo prima però, lo squalo bianco pur essendo un cacciatore molto esperto, non ha come “piatto preferito” l’uomo. In realtà preferisce ovviamente tonni, foche, pesci spada, tartarughe, delfini e altri squali più piccoli. E sì, se ve lo state chiedendo, lo squalo bianco vive anche nel Mar Mediterraneo, soprattutto nelle zone più calde di mare dove si può riprodurre. Tuttavia, vederlo vicino alla costa è praticamente impossibile.