Green pass su treni e aerei, ecco quando. Ipotesi su metro e bus

Green pass sui trasporti a fine agosto e tamponi scontati. Cosa bisogna sapere.

green pass trasporti
Green pass sui trasporti a fine agosto e tamponi scontati (Adobe Stock)

Tra pochi giorni, venerdì 6 agosto, entrerà in vigore il Green pass obbligatorio nei bar e ristoranti al chiuso, nei cinema, musei, teatri, palestre, piscine, centri termali e benessere e per partecipare a fiere, congressi, eventi culturali e sportivi. Come stabilito dal decreto legge del 23 luglio n.105.

Nel frattempo, è atteso l’altro decreto del governo che estenderà l’obbligo di Green pass anche ai trasporti. Si discute al momento di trasporti sulla lunga distanza: aerei, navi e treni a lunga percorrenza. Nel governo, tuttavia, di starebbe discutendo anche il possibile obbligo del certificato verde su autobus e metropolitane a settembre. Cosa bisogna sapere.

Leggi anche –> Green pass obbligatorio per visitare il Duomo di Firenze e i suoi monumenti

Green pass sui trasporti a fine agosto e tamponi scontati

È arrivata la tanto attesa settimana di discussione del nuovo decreto che dovrebbe ulteriormente estendere quel Green pass obbligatorio, tanto contestato, che entrerà in vigore venerdì prossimo 6 agosto. Il decreto doveva essere discusso già la scorsa settimana ma è stato rimandato a causa delle trattative all’interno della maggioranza di governo per chiudere la riforma della giustizia e per prendere un po’ di tempo, anche in attesa di dati più aggiornati sullo stato dell’epidemia di Coronavirus in Italia.

Si tratta, infatti, di decidere l’introduzione del Green pass obbligatorio sui mezzi di trasporto: aerei nazionali, treni a lunga percorrenza, navi e traghetti. All’interno del governo c’è chi vorrebbe estendere il Green pass obbligatorio ai trasporti già il 6 agosto prossimo, insieme a quello per locali al chiuso ed eventi.

Una scadenza, però, troppo ravvicinata che rischia di compromettere le partenze per le vacanze. Certo, il virus non aspetta, ma un’applicazione immediata, con così poco preavviso, rischia di essere quasi impossibile.

Molto probabilmente, come avevamo già anticipato, il Green pass sarà obbligatorio sui trasporti a fine agosto. Nel frattempo, si discute anche dell’estensione del pass sui mezzi di trasporto pubblico locale, come autobus e metropolitane, in vista dell’apertura delle scuole, per contenere i contagi e non vanificare gli sforzi fatti. Nel frattempo, le Regioni si sono impegnate ad aumentare le corse dei mezzi pubblici, sempre per la riapertura delle scuole. In ogni caso il Green pass obbligatorio sui trasporti locali non sarà prima di settembre.

Obbligo vaccinale a scuola e tamponi

L’altro importante argomento che sarà discusso dal governo è l’introduzione dell’obbligo vaccinale per il personale della scuola. Anche in questo caso l’intenzione è quella di aspettare, poiché circa l’80% del personale scolastico è vaccinato almeno con una dose. Solo in alcune regioni il tasso di vaccinazione è sotto la media nazionale. Il governo prenderà ancora del tempo, prima di introdurre misure per indurre il personale scolastico a vaccinarsi.

Per il 6 agosto, infine, dovrebbero essere applicati dalle farmacie i tamponi a prezzi scontati, in base al protocollo d’intesa tra governo e farmacie. Il governo ha già stanziato 45 milioni di euro per garantire tamponi a prezzi calmierati fino al 30 settembre 2021. Dovrebbero essere previsti due fasce di prezzo: una per i ragazzi fino ai 18 anni, molti dei quali ancora da vaccinare, e un altro per i maggiorenni.

Ne sapremo di più in settimana. Domani si riunirà la cabina di regia politica, poi il Consiglio dei Ministri per mettere a punto i provvedimenti.

Leggi anche –> Green pass obbligatorio: i controlli contro le falsificazioni

green pass italia estensione
Green pass in Italia: le ipotesi di estensione (Adobe Stock)