Olimpiadi 2032 assegnate all’Australia: saranno a Brisbane

Olimpiadi 2032 assegnate all’Australia: i Giochi si svolgeranno a Brisbane.

olimpiadi 2032 australia brisbane
Olimpiadi 2032 assegnate all’Australia: saranno a Brisbane (Foto di Brisbane Local Marketing su Unsplash)

Le Olimpiadi del 2032 torneranno in Australia, ad aggiudicarsi l’assegnazione dei Giochi Olimpici estivi è stata la città di Brisbane. La decisione è stata appena comunicata dal CIO, il Comitato Olimpico Internazionale.

Leggi anche –> Australia: 8 paesaggi mozzafiato

Olimpiadi 2032 assegnate all’Australia: a Brisbane

A poche ore dall’apertura delle Olimpiadi di Tokyo, funestate dalla pandemia di Covid-19, il Comitato Olimpico Internazionale ha annunciato la città che ospiterà le Olimpiadi del 2032: sarà Brisbane in Australia.

L’annuncio è stato dato durante la 138esima sessione del CIO in corso proprio a Tokyo, dove sabato 23 luglio si terrà la cerimonia di inaugurazione dei Giochi che si sarebbero dovuti tenere lo scorso anno ma che sono stati rimandati a causa della pandemia. I problemi, tuttavia, non mancano a causa della scoperta di oltre 70 positivi al virus nel villaggio olimpico e di diversi atleti che hanno dovuto rinunciare ai Giochi Olimpici.

Il risultato era ampiamente scontato, essendo la città australiana l’unica candidata ai Giochi del 2032. Il CIO ha comunque voluto che si svolgesse la votazione dei suoi membri. Alla fine i voti espressi sono stati 72 su 80 favorevoli, 5 contrari e 3 astenuti o schede bianche.

Sempre meno città del mondo sono propense a candidarsi alle Olimpiadi, a causa dei costi esorbitanti di organizzazione dei giochi, costruzione e allestimento di grandi strutture che spesso restano inutilizzate, come cattedrali nel deserto.

La candidatura alle Olimpiadi

La candidatura di Brisbane è stata presentata dalla premier del Queensland, Annastacia Palaszczuk, dal ministro federale dello sport, Richard Colbeck, e dal sindaco Adrian Schrinner. “Ci impegniamo a creare un modello di successo con un’esperienza a costi sostenibili, positiva per il clima, sicura e avvincente per il mondo intero”, ha dichiarato Annastacia Palaszczuk.

“Il mio governo è orgoglioso di sostenere questa opportunità per Brisbane e il sud-est del Queensland. I due governi stanno finanziando completamente i progetti infrastrutturali da consegnare in preparazione dei giochi, garantendo affinché siano pronti per il 2032 e per lasciare un’eredità duratura”, ha commentato il Primo ministro australiano Scott Morrison.

Quelli di Brisbane saranno i Giochi della XXXV Olimpiade. Nel 2024 i Giochi si svolgeranno a Parigi e nel 2028 a Los Angeles.

Brisbane è una delle città in cui si vive meglio al mondo, secondo il Global Liveability Index.

Brisbane di notte (Foto di 6350145 da Pixabay)