E’ questo il posto più bello dove mangiare sul mare in Italia: il trabocco

Chiunque voglia provare un’esperienza unica del suo genere non può non cenare in un trabocco, una struttura molto particolare che si trova principalmente sulle coste abruzzesi, ma anche in Puglia e in Molise. Se volete mangiare in un trabocco, seguite i nostri consigli e saprete come fare.

Mangiare in un trabocco quanto costa
Mangiare in un trabocco: l’esperienza da provare almeno una volta. Credits: Wikimedia Commons

Luoghi affascinanti che raccontano storie familiari, di fatica, di lavoro e soddisfazioni, i trabocchi sono strutture molto particolari che si trovano solo in Italia, in alcune zone specifiche della penisola. Alcuni di questi, negli anni, si sono trasformati in ristoranti dove assaggiare piatti tipici.

Mangiare in un trabocco, quindi, secondo noi è una cosa da fare assolutamente almeno una volta nella vita e in questo articolo vi spieghiamo perché.

Cos’è un trabocco e come nasce

Il trabocco, detto anche travocco o trabucco in pugliese, è un’imponente costruzione realizzata in legno di pino tipico delle zone del medio Adriatico, modellabile, capace di resistere alla salsedine e alle forti raffiche di maestrale che battono l’Adriatico. Questa struttura nasce come macchina da pesca tipica delle coste abruzzesi, molisane e garganiche, originariamente usata per la pesca a vista, consentendo ai pescatori di svolgere il proprio lavoro senza preoccuparsi di andare a largo o delle condizioni meteorologiche.

Nello specifico il termine trabocco deriva dal nome della rete usata per la pesca, il trabocchetto, usato anche nella caccia. Trabocchetto è sinonimo di ‘”trappola”, dato che il pesce cade nella trappola delle reti.

La proliferazione di queste strutture hanno creato la così detta Costa dei Trabocchi, un litorale che corrisponde a un tratto di Adriatico in provincia di Chieti che parte da Villafranca e arriva fino a San Salvo. Qui sono davvero tantissimi i trabocchi da vedere, per conoscere la loro storia e la loro tradizione.

Oggi su tutta la costa Abruzzese e in alcune zone del Molise e del Gargano si possono ammirare questi luoghi, ma non solo! Si può anche mangiare in un trabocco, visto che molti si sono convertiti in ristoranti, diventati una vera e propria attrazione per i turisti che visitano queste coste.

Quanto costa mangiare in un trabocco e dove sono i migliori

Mangiare sospesi sul mare, magari al tramonto, è un momento davvero magico. Questo lo dobbiamo, sicuramente, ad alcune famiglie locali che hanno deciso di investire e ristrutturare questi luoghi, per trasformarli in ristoranti accoglienti e, soprattutto, che offrono una cucina tipica e pesce fresco.

Ma quanto costa mangiare in un trabocco? In media una cena o un pranzo in un trabocco costa 35 euro a persona, mangiando pesce fresco, compreso primo, secondo, contorno e dolce. Ovviamente, come in tutto il settore ristorazione, esistono anche i trabocchi di “lusso”, dove si può spendere anche 50 euro a persona.

Di seguito vi consigliamo qualche trabocco dove andare a mangiare, secondo la nostra opinione.

trabocco
Uno dei trabocchi più scenografici, quello di Punta Aderci in Abruzzo

Trovare posto in un trabocco non è facile. Date le misure ridotte i posti sono ovviamente pochi, dunque è necessario prenotare con anticipo. E vale la pena pazientare: è il trabocco è il posto più bello dove mangiare sul mare in Italia.