Iceberg più grande del mondo si stacca dall’Antartide

L’iceberg più grande del mondo si è staccato dall’Antartide. C’è apprensione nel mondo.

iceberg grande mondo antartide
Iceberg più grande del mondo si stacca dall’Antartide (Foto di repertorio di di David Mark da Pixabay)

L’iceberg più grande al mondo, in questo momento, si è appena distaccato dall’Antartide. La notizia è stata data dall’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea (European Space Agency).

La superficie dell’iceberg è di 4.320 kmq. Il distacco è avvenuto nella zona della banchisa di Ronne o piattaforma di ghiaccio Filchner-Ronne, che costeggia il mare di Weddell.

Iceberg più grande del mondo si stacca dall’Antartide

Il fenomeno dello scioglimento dei ghiacci ai Poli e del distacco di iceberg sempre più grandi è ben noto agli scienziati che da decenni lanciano allarmi, inascoltati, sulle conseguenti catastrofi naturali. Gli iceberg si sono sempre staccati dalle piattaforme di ghiaccio, ma il fenomeno è diventato più preoccupante negli utlimi tempi.

Enormi montagne di ghiaccio che vagano per gli oceani sono pericolose per la navigazione ma soprattutto per l’ecosistema marino, travolgendo tutto quello che incontrano e sollevando il livello delle acque con il loro scioglimento.

Pertanto non deve stupire quando arrivano le notizie di iceberg sempre più grandi che si distaccano dalle banchise di ghiaccio ai Poli.

L’Iceberg più grande del mondo

L’ultimo è quello che si è appena staccato dalla piattaforma di ghiaccio Filchner-Ronne o Ronne-Filchner, che si trova lungo a costa settentrionale dell’Antartide, affacciata sul mare di Weddell e chiusa dalla Penisola antartica.

Da questa piattaforma di ghiaccio si è staccato l’ultimo iceberg più grande del mondo. Chiamato con la sigla A-76, l’iceberg ha una superficie di 4.320 kmq e ha superato quella del vicino iceberg A-32A, con una superficie di 3.880 kmq, che attualmente si trova nel Mare di Weddell.

Credit: European Union, Copernicus Sentinel-1 imagery

L’immagine sopra mostra l’iceberg A-76 ed è stata catturata da Copernicus, il programma di osservazione satellitare della Terra dell’Unione Europea.

La foto è stata scattata dal satellite Copernicus Sentinel-1 e risale già a qualche giorno fa, al 14 maggio 2021, ma solo oggi è stata diffusa dai media di tutto il mondo. È stata “immagine del giorno” il 15 maggio sul sito web di Copernicus.

L’Iceberg A-76 si è recentemente staccato dal lato occidentale della piattaforma di ghiaccio Ronne, nel Mare di Weddell. Con una lunghezza di 160 km sul suo asse più lungo e una larghezza di 26 km sul suo asse più largo, è attualmente l’iceberg più grande del mondo, secondo il National Ice Center degli Stati Uniti. Riporta il sito web di Copernicus.

Secondo misurazioni più aggiornate, l’iceberg è lungo 170 km e largo 25 km.

La missione Copernicus Sentinel-1 è costituita da satelliti gemelli dotati di uno strumento SAR (Synthetic Aperture Radar) che fornisce dati non influenzati dalla presenza di nuvole, o dalle lunghe notti polari stagionali. Sono quindi particolarmente utili per il monitoraggio di iceberg alla deriva e fenomeni di distacco.

Leggi anche –> L’enorme iceberg si è staccato: è uno dei più grandi di sempre

Iceberg (Foto di Aline Dassel da Pixabay)