New York apre ai turisti e offre il vaccino a tutti

New York apre ai turisti e offre il vaccino a tutti. La novità per attrarre visitatori. Tutte le informazioni.

new york turisti vaccino
New York apre ai turisti e offre il vaccino (Foto Times Square, di Saed Abu Hmud da Pixabay)

È partita in tutto il mondo la caccia al turista da accaparrarsi con sconti, soggiorni in omaggio, isole Covid-free e perfino vaccini gratuiti.

L’ultima iniziativa viene da New York City, che ha deciso di offrire il vaccino gratis ai turisti. Sarà naturalmente il monodose della Johnson & Johnson.

La città, dopo le prime graduali riaperture delle scorse settimane, mano a mano che andava avanti la campagna vaccinale, dal 1° luglio riaprirà tutto. Per non farsi trovare impreparata e rilanciare subito il turismo ha deciso di offrire il vaccino ai suoi visitatori. Ecco cosa bisogna sapere.

Leggi anche –> Green pass per viaggiare nei Paesi europei al via dal 10 maggio

New York apre ai turisti e offre il vaccino a tutti

L’iniziativa è stata annunciata dal sindaco Bill De Blasio: la città di New York, offrirà il vaccino a tutti i turisti che la visiteranno. Il vaccino sarà il monodose Janssen della Johnson & Johnson. La soluzione più pratica per evitare la necessità del richiamo che serve invece per gli altri due vaccini somministrati negli Usa, Pfizer-BioNTech e Moderna.

Al momento, comunque, si tratta solo di una proposta che per poter essere applicata necessita dell’autorizzazione dello Stato.

L’amministrazione della Grande Mela è tuttavia decisa ad intraprendere questa iniziativa, tanto da aver già individuato i siti dove vaccinare i turisti, che sono anche quelli più frequentati da chi visita New York: Times Square, il Parco del Ponte di Brooklyn, l’Empire State Building, Central Park e la High Line, tra i punti più popolari. I turisti verrebbero vaccinati in postazioni mobili e van che stazioneranno nelle zone più popolari della città.

Per il momento, però, si parla solo di persone non residenti a New York e che non lavorano in città, dunque americani che vengono da altri stati e città, non ci sono riferimenti a turisti stranieri.

Nel frattempo, lo scorso 1° maggio la città ha festeggiato i 90 anni dell’Empire State Building, il suo grattacielo più iconico.

Le riaperture a New York City

Nel frattempo, la grande metropoli si sta riprendendo dalla pandemia, con oltre 6 milioni di dosi di vaccino anti-Covid già somministrate ai residenti, e dal 1° luglio riaprirà tutto. Bar e ristoranti torneranno in piena attività, senza restrizioni. La città sarà completamente aperta aveva annunciato a fine aprile De Blasio.

Gli spettacoli dei  teatri di Broadway, invece, ripartiranno con la stagione autunnale, da metà settembre

Leggi anche –> Viaggiare all’estero: dove si può andare e a quali condizioni

new york turisti vaccino
New York apre ai turisti e offre il vaccino (Ponte di Brooklyn, foto di RGY23 da Pixabay)