Raoul Bova di nuovo papà, ma la verità è un’altra

Continua la relazione tra Raoul Bova e la modella spagnola Rocio Munoz Morales: i due hanno già due figlie, la famiglia si allarga?

Da sempre considerato il bello delle serie tv e del cinema italiano, Raoul Bova si appresta a raggiungere la soglia dei 50 anni. Traguardo che non lo spaventa e che non gli toglie fascino: l’attore rimane un uomo di straordinaria bellezza e la spruzzata di grigio che si vede tra i capelli aggiunge maturità al suo aspetto. In questo anno particolare ha avuto la fortuna di continuare a lavorare e il lockdown dello scorso anno gli ha permesso anche di consolidare il rapporto con la bellissima fidanzata Rocio Munoz Morales, con la quale in qualche occasione ha anche condiviso il set.

In molti si chiedono quando convoleranno a nozze, il loro rapporto dura ormai da 10 anni (si sono conosciuti sul set di Immaturi – Il Viaggio) ed è stato benedetto dall’arrivo di due bambine: Luna e Alma. Raoul ha spiegato che per le nozze non c’è fretta, mentre Rocio qualche tempo fa ha dichiarato che le nozze arriveranno a sorpresa, quando nessuno se le aspetta. Insomma non è escluso che alla fine della pandemia, quando sarà possibile nuovamente effettuare delle cerimonie, i due convolino a nozze.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche ->Giulio Fratini, chi è il nuovo fidanzato di Roberta Morise: la loro storia

Raoul Bova di nuovo padre? Sì, ma solo in una fiction

In attesa di comprendere se e quando ci saranno le nozze tra i due attori, Raoul continua a lavorare e presto debutterà sul piccolo schermo con la fiction ‘Buongiorno Mamma!’. La prima puntata andrà in onda su Canale 5 il 21 aprile prossimo. La serie racconta le vicissitudini della famiglia Borghi, composta da Guido (interpretato proprio da Bova), Anna e i quattro figli. Parlando delle riprese, l’attore ha scherzato sul ruolo di padre recitato nell’ultima fiction, rivelando come in quel periodo sia sia sentito padre di 8 figli.

Leggi anche ->Raoul Bova, lo scatto più bello sui social: i fan senza parole

Nell’intervista concessa al settimanale ‘Nuovo‘, l’attore ha dichiarato: “Il mio personaggi è un preside ed ha lo stesso numero di figlio che ho nella vita, due maschi e due femmine. E’ un po’ come se durante le riprese io avessi avuto…otto figli”. Un ruolo, quello del padre comprensivo che a Raoul viene naturale, visto che nella vita lo è con i figli: “L’educazione che cerco di dare è la stessa che ho ricevuto. Non credo nella punizione ma nell’autocorrezione. I genitori ci sono, ma se i figli sbagliano devono correggersi da soli”.