Stasera in tv Déjà Vu – Corsa contro il tempo: un film da non perdere

Spesso dopo cena non si ha la più pallida idea di cosa fare, nessun problema: questa sera ci salva Déjà Vu – Corsa contro il tempo

Déjà Vu

Déjà vu – Corsa contro il tempo è un film fantascientifico del 2006 diretto dal regista americano Tony Scott. Nel film, un agente dell’ATF (Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives) interpretato da Denzel Washington riesce a viaggiare indietro nel tempo. Tutto ciò per sventare un attentato terroristico e salvare una ragazza di cui si era innamorato durante le indagini. Non l’avete mai visto e ora volete saperne di più? Bene! Perché questa sera, martedì 13 aprile, il film verrà trasmesso sul Nove alle 21.25 ed è una di quelle pellicole assolutamente da non perdere.

Potrebbe interessarti leggere anche –> La fuggitiva: puntata 2 da urlo, cos’è successo e anticipazioni terza puntata

Déjà Vu – Corsa contro il tempo: trama e curiosità

Doug Carlin (Denzel Washington) è un agente dell’ATF: la sezione che si occupa di alcolici, tabacchi e armi da fuoco all’interno del dipartimento di Giustizia statunitense. Fa una vita abbastanza tranquilla, per quanto possa esserlo quella di un agente, finché un giorno non deve aprire le indagini per un attentato avvenuto a New Orleans. L’evento è stato una vera tragedia perché sono state uccise su un traghetto 543 persone. Tra i cadaveri, quello di Claire Kuchever viene trovato sulla riva del fiume. Carlin non conosce la donna, tuttavia quando la vede prova una fortissima sensazione di Déjà Vu. Sente che se avesse già conosciuto quella persona, e percepisce di esservi molto legato. La possibilità di salvarla arriva quando l’FBI gli dà uno strumento in grado di portarlo indietro nel tempo. Quell’oggetto gli servirebbe solo per capire effettivamente cosa fosse successo, ma perché privarsi della possibilità di salvare Claire?

Potrebbe interessarti leggere anche –> Alex Baroni, la tragica morte il 13 aprile 2002: cosa avvenne

Il film, per quanto di fantascienza, ha un fondo scientifico reale perché è basato sulle ricerche portate avanti sul fenomeno del déjà vu. Soprattutto, analizza a fondo la teoria di un possibile multiverso, in cui singoli universi si incrociano con casualità. Per questo motivo il film aveva chiamato il fisico e cosmologo Brian Greene come consulente scientifico.

Déjà Vu - Corsa contro il tempo