Alex Baroni, la tragica morte il 13 aprile 2002: cosa avvenne

Amatissimo ancora oggi, Alex Baroni viene ricordato nell’anniversario della sua morte. La scomparsa risale ormai a tanti anni fa.

Alex Baroni morte
Alex Baroni morte foto da Instagram

Alex Baroni, il 13 aprile 2002 andava incontro ad una tragica morte. Il cantante, amatissimo da tutta Italia ancora oggi, perse la vita a soli 35 anni, a causa di un drammatico quanto improvviso incidente stradale.

Leggi anche –> Giorgia rivela: “Alex mi mandò un messaggio, dopo poche ore morì”

Lui, originario di Milano, dove era nato il 22 dicembre 1966, perse la vità a Roma. Il cantautore era noto per la sua storia d’amore con Giorgia, andata avanti dal 1997 fino ai primissimi giorni del 2002. Sarebbe poi morto poche settimane dopo.

E la cantautrice non ha mai smesso di ricordarlo. Tragicamente, a marzo del 2020, è morta anche sua madre Marina dopo essere stata colpita dal Covid. La donna era una matematica e suo marito Giovanni, padre di Alex Baroni, era un fisico. Oltre al cantautore i due ebbero anche Guido, nato nel 1968 e nello stesso giorno del suo illustre fratello.

Il nome di Alex Baroni divenne noto sin dai primi anni ’90, quando lui si divideva tra il fare musica e l’insegnamento di chimica, disciplina in cui si era laureato all’Università degli Studi di Milano. Il successo è cominciato passo dopo passo, dall’ingresso in Rai nella orchestra ufficiale nel 1996 alla partecipazione al Festival di Sanremo l’anno dopo.

Leggi anche –> Giorgia ed Alex: la storia della relazione tra i due cantanti

Alex Baroni, la morte: come avvenne l’incidente fatale

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alex Baroni FANS (@alexbaronifans)

Poi ecco tante apparizioni e collaborazioni, con la sua voce prestata per realizzare la colonna sonora della versione italiana del film di animazione Disney ‘Hercules’. Lui ha finito anche con il cantare con Boy George, Simon Le Bon e George Michael tra gli altri.

Leggi anche –> Baroni: carriera e vita privata del cantautore scomparso nel 2002

L’incidente che gli costò la vita, amaramente venne ritenuto proprio di sua responsabilità, secondo una sentenza risalente al 2007. Baroni si trovava in moto quando un’auto lo travolse nel corso di una inversione di marcia vietata sulla circonvallazione Clodia. Il cantautore cadde e venne investito da un’altra automobile che transitava in quel momento.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Giunse in ospedale in gravissime condizioni, finendo con il morire dopo 25 giorni di coma all’ospedale Santo Spirito. Il conducente che effettuò l’inversione di marcia venne prosciolto dal giudice monocratico, il quale stabilì invece come Alex stesse viaggiando senza avere allacciato il casco ed a velocità troppo elevata.

Foto dal web