Gianni Sperti ubriaco travolge un passante? La verità è un’altra

In queste ultime ore Gianni Sperti è stato protagonista di una notizia che ha fatto il giro del web: ecco tutti i dettagli.

Ecco la verità

Gianni Sperti fuori controllo: l’opinionista di Uomini e Donne alla guida della sua auto ubriaco per le vie della provincia di Taranto investe un passante. La notizia nelle scorse ora è rimbalzata da un sito all’altro, ma poi è emerso il retroscena…

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Gianni Sperti vittima di uno scherzo delle Iene

E’ stato lo Gianni Sperti a chiarire la situazione, rivelando di essere stato vittima di uno scherzo de Le Iene. Il programma di Italia 1 ha preso di mira lo storico opinionista nel giorno del suo compleanno (ha appena compiuto 48 anni). Tanto imbarazzo oltre a un brutto spavento, dunque, per la notizia che in poco tempo ha fatto il giro del web, ma nulla più.

Leggi anche –> Paola Barale, perché è finito il matrimonio con Gianni Sperti dopo soli 4 anni

Incalzato dalle domande dei suoi fan, il ballerino ha deciso di svelare le anticipazioni di ciò che il pubblico del programma cult di Italia 1 vedrà in una delle prossime puntate. Ipse dixit: “Allora ragazzi tutti quanti avrete sicuramente visto e letto la notizia di un fantomatico incidente in cui alla guida ero ubriaco e ho investito un pedone. Questa notizia è una fake news perché purtroppo sono stato vittime de Le Iene”.

Leggi anche –> Gianni Sperti ha fatto coming out? Stupore a Uomini e Donne per le sue parole

Pare che l’ex ballerino si trovasse in auto per le vie di Taranto con altre persone, tra cui la sorella Clizia, quando, convinto di aver investito un passante, sarebbe sceso dalla sua vettura per prestare i primi soccorsi. Sul posto sarebbero giunti i Carabinieri della locale stazione e i medici del 118. Il passante, un attore scelto dalla redazione de Le Iene, sarebbe rimasto a lungo disteso sull’asfalto, fingendo di essere privo di sensi. Per fortuna è stato solo un brutto sogno…