Amazon Prime Day 2021, cambia la data: ecco quando saranno gli sconti

Amazon Prime Day 2021, la data più attesa dagli abbonati ad Amazon Prime torna ad essere in estate: ecco perché.

L’Amazon Prime Day, il giorno dedicato agli abbonati Amazon Prime, ha cambiato di nuovo data: quest’anno, 2021, sarà a giugno. Nel 2020 a causa della pandemia il Prime Day era slittato da luglio a ottobre, ma quest’anno tornerà ad essere in estate, anche se ancora non si conoscono le date precise.

Amazon Prime Day 2021, ecco perché quest’anno torna ad essere in estate

Il primo Prime Day è stato “festeggiato” nel 2015, e l’obbiettivo della ricorrenza è sempre stato molto chiaro: aumentare il numero di abbonamenti ad Amazon Prime, il servizio mensile con cui Amazon offre spese di spedizione gratuite, Prime Video e Prime Music a tutti gli abbonati. Altri obbiettivi, quello di smuovere lo shopping estivo e di promuovere i prodotti a marchio Amazon, permettendo ai magazzini di svuotarsi per fare posto ai prodotti delle nuove linee. L’iniziativa ha sempre compiuto gli obbiettivi preposti, e oggi pare che gli abbonati ai servizi Prime siano più di 150 milioni.

Potrebbe interessarti leggere anche —> Ps5: Game Stop esaurisce le scorte, nuove disponibilità su Amazon ad aprile?

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Nel 2020 lo slittamento della data ad ottobre aveva causato “affollamento” per via delle vicine vacanze natalizie, del Black Friday e del Cyber Monday. Secondo fonti esterne all’azienda la decisione di riportare l’Amazon Prime Day in estate sarebbe stata influenzata anche dai movimenti di Wall Street, ma per il momento Amazon ha affermato che Wall Street non c’entra nulla con la scelta presa. Tuttavia, la data estiva non è ancora stata confermata.