Le foto del Vesuvio sono pazzesche: le immagini lasciano senza parole

Le immagini spettacolari del Vesuvio con la neve in questi giorni di aprile hanno scatenato il web. 

Le foto del Vesuvio con la neve
Neve sul Vesuvio – Pixabay

Dal giorno di Pasqua le temperature sono crollate e, per qualche giorno, abbiamo dovuto dire addio alla primavera. Pare, inoltre, che nel weekend dovremo aspettarci un ulteriore crollo della colonnina di mercurio e anche svariati temporali e piovaschi praticamente su tutta Italia. Quello che però ha sconvolto tutti, nei giorni scorsi, è stata la ricomparsa della neve da nord a sud e, in special modo, sul Vesuvio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianluigi Vulterini Italia (@glv1956)

 Le immagini del Vesuvio con la neve

Siamo a Napoli e alcuni giorni fa, nonostante sia aprile e si pensi già alle vacanze estive, le previsioni meteo sono un po’ ballerine. Dal caldo delle passate settimane, siamo tornati a delle condizioni simili a quelle invernali. Freddo, gelo, un po’ di pioggia e soprattutto anche la neve su Vesuvio.

Uno spettacolo raro, ancora di più in questo periodo dell’anno in cui non siamo certo pronti a vedere le cime delle montagne imbiancate, anzi! Ecco allora che durante le festività pasquali, il Vesuvio ha regalato uno spettacolo emozionante a moltissime persone che, ovviamente, hanno immortalato il tutto con delle foto!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stefano (@oliviero.ste)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Biagio Verdicchio (@biagiogreen82)

In città, nei giorni scorsi, non si sono superati i 13 gradi nonostante il sole. Invece, nel prossimo weekend, anche se le temperature dovrebbero un po’ salire si prevedono piogge e maltempo in arrivo. Così a Napoli e sulla sommità del Vesuvio si sono posati dei fiocchi di neve che hanno regalato un panorama speciale ai napoletani e ai campani. Un piccolo momento di gioia insomma, arrivato in un periodo storico in cui abbiamo in realtà trascorso la Pasqua a casa, chiusi e senza possibilità di spostarsi da un comune all’altro, per via del lockdown e della zona rossa per l’emergenza Covid.